Tragedia a Lecce, ucciso l’arbitro Daniele De Santis insieme ad una donna

Cronaca Tragedia a Lecce, ucciso l'arbitro Daniele De Santis insieme ad una donna

Un dramma a Lecce si è consumato nella serata odierna: l’arbitro Daniele De Santis ed una donna sono stati uccisi all’interno di un appartamento. Si indaga

A Lecce si consuma una tragedia. L’arbitro Daniele De Santis ed una donna, Eleonora Manta, sono stati uccisi in seguito una lite avvenuta all’interno di un appartamento.

- Advertisement -

Lo riferisce Il Messaggero, spiegando come il fatto – avvenuto in via Montello nel cuore della città salentina – veda coinvolta una terza persona, probabilmente colui che ha colpito De Santis e la donna. Infatti si tratta di un uomo – non identificato – che sarebbe stato visto fuggire dall’appartamento dove si è consumata la tragedia nella serata odierna.

De Santis e la donna sono stati uccisi da una serie di coltellate inflitte dal killer, scappato dall’appartamento armato di coltello. All’arrivo dei soccorsi, i due sono stati trovati già privi di vita. Il fischietto salentino aveva 30 anni e vantava 130 partite arbitrate tra Lega Pro, Serie D e campionati giovanili. Mercoledì avrebbe dovuto presenziare come quarto uomo nel match di Coppa Italia che mette di fronte Monopoli e Modena.

- Advertisement -

Un vero e proprio dramma quello che si è consumato nel territorio salentino: saranno l’indagini a fare ulteriore chiarezza sull’accaduto. Intanto è caccia all’uomo che ha freddato i due a colpi di coltello.

- Advertisement -
Avatar
Nando Armenantehttp://www.facebook.com/Nando.Armenante8
24 anni da Cava de' Tirreni, studente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno, indirizzo Editoria. Porto avanti la passione ed il sogno di diventare giornalista, in particolare scrivendo di sport (di calcio in particolar modo) ma anche di attualità, su tutto ciò che accade nella città in cui vivo e sull'intero territorio.

Covid-19

Italia
325,786
Totale di casi attivi
Updated on 31 October 2020 - 16:10 16:10