Trump, lettera per Erdoğan datata al 9 ottobre



super tuesday
immagine da Pixabay

Trump scrisse una lettera al presidente della Turchia Recep Tayyip Erdoğan in merito all’attacco del 9 ottobre ai curdi siriani

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump scrisse una lettera al presidente turco Recep Tayyip Erdoğan. La data della missiva è del 9 ottobre, giorno in cui iniziarono gli attacchi ai curdi siriani. Nella lettera si legge come Trump abbia cercato di mettere in allerta Erdoğan sull’impatto che le sue azioni avrebbero portato all’economia del suo paese. In un estratto della lettera si legge chiaramente: “Tu non vuoi essere responsabile dell’uccisione di migliaia di persone e io non voglio essere responsabile della distruzione dell’economia turca“. Una vera e propria minaccia.

Il monito del presidente degli USA è chiaro: “Non fare il duro, non fare il matto“. Ed aggiunge che la storia si ricorderà sempre di Erdoğan come un diavolo se non farà le cose nel modo giusto.

Inizialmente, molti parlamentari statunitensi avevano messo in dubbio l’autenticità della lettera. Mentre altri avevano semplicemente commentato “imbarazzante” questa lettera di Trump.

Intanto, Trump ha ribadito la sua posizione nel ritiro delle truppe nel nord est della Siria, favorendo così il via libera ai turchi. Il presidente degli Stati Uniti ha dichiarato che ora i curdi sono “molto più sicuri“, andando contro alla posizione dello stesso governo statunitense che aveva imposto pesanti sanzioni alla Turchia.

Leggi anche