Sentenza UEFA: la Roma esce dal Settlement Agreement, l’Inter quasi

roma

Novità importanti dai piani alti di Nyon: la Roma supera i problemi con il Settlement Agreement, mentre l’Inter non ha superato del tutto l’ostacolo

La Roma esce dal Settlement Agreement. La notizia arriva da un comunicato ufficiale venuto fuori dall’UEFA alcuni minuti fa.

I giallorossi erano intrappolati nella questione FFP (Financial Fair Play) ma hanno superato l’ostacolo, rispettando i parametri promessi e raggiunti nel loro Settlement. All’interno del processo c’è anche l’Inter di Suning.

Anche qui ci sono novità: i nerazzurri non hanno superato tutti i paletti e anche per la stagione 2018/19 dovranno rispettare il Settlement. Ma la società è sulla buona strada per uscire completamente, come avvenuto, al contrario, alla società di James Pallotta.

Ecco le squadre coinvolte nel Settlement, oltre all’Inter: Astana, Beşiktaş, Fenerbahçe, Galatasaray, Maccabi Tel Aviv, Porto e Trabzonspor.

Queste, invece, le squadre che hanno superato l’ostacolo insieme alla Roma: Lokomotiv Mosca, Monaco e Zenit San Pietroburgo.