Uffizi di Firenze in 3D, viaggio nel Rinascimento

Prima PaginaUffizi di Firenze in 3D, viaggio nel Rinascimento

La visione cinematografica di Firenze e gli Uffizi 3D è stata proposta per il progetto “Italia. La scuola del bello” 

[ads1]Dal 21 al 23 Marzo 2016 Sky Italia e Nexo Digital, con Ente Cassa di Risparmio di Firenze, hanno deciso di promuovere un’iniziativa totalmente nuova per il nostro Paese. Infatti, gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado saranno invitati a partecipare alla visione cinematografica diFirenze e gli Uffizi 3D – Viaggio nel cuore del Rinascimento”, un film d’arte che ha riscosso un grande successo della critica, prodotto da Sky 3D e realizzato in collaborazione con Sky Arte HD, Nexo Digital e Magnitudo Film, con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Comune di Firenze e con il sostegno di Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Fino all’11 marzo 2016 gli istituti scolastici potranno riservare i propri posti direttamente presso i cinema della propria città aderenti all’iniziativa

"La Primavera" - Dipinto a tempera su tavola (203x314 cm) di Sandro Botticelli, databile al 1482 circa, conservato nella Galleria degli Uffizi a Firenze
“La Primavera” – Dipinto a tempera su tavola (203×314 cm) di Sandro Botticelli, databile al 1482 circa, conservato nella Galleria degli Uffizi a Firenze

(le sale cinematografiche interessate solo elencate sul sito del MIUR, di Agiscuola e su quello di Nexo Digital).

Il film, che racconta l’immenso patrimonio artistico del museo a cielo aperto che è la città di Firenze, sarà preceduto, in esclusiva per le proiezioni per le scuole, da una speciale introduzione di Antonio Natali (direttore della Galleria) pensata proprio per gli studenti. 

Firenze e gli Uffizi 3D attraversa così luoghi simbolo della città con oltre 10 location museali e 150 opere d’arte mostrate su grande schermo: la Cappella Brancacci, il Museo del Bargello che ospita il David di Donatello, S. Maria del Fiore, la Cupola del Brunelleschi a Palazzo Medici, Piazza della Signoria a Palazzo Vecchio e la Galleria dell’Accademia, che custodisce il David di Michelangelo, sono solo alcuni dei luoghi che gli studenti potranno ammirare dalla comoda poltrona del cinema, tra un popcorn e l’altro. Il cuore della proiezione sarà, naturalmente, la Galleria degli Uffizi.

Ad arricchire il film, spettacolari immagini aeree della città, realizzate grazie all’utilizzo di un elicottero e un drone e riprese esclusive in luoghi o punti di vista inediti, e ancora il David di Michelangelo, con esclusive riprese frontali e da distanza ravvicinata.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
97,220
Totale di casi attivi
Updated on 5 August 2021 - 02:12 02:12