Uno di quei giorni, il nuovo singolo di J-Ax feat. Nina Zilli



Uno di quei giorni, uscito oggi il nuovo singolo di J-Ax featuring Nina Zilli, che anticipa l’album di inediti “Il bello di essere brutti”, in uscita il 27 gennaio 2015

E’ uscito oggi, 5 dicembre 2014, il nuovo singolo di J-Ax e Nina Zilli: Uno di quei giorni. Il brano anticipa il prossimo album di J-Ax, Il bello di essere brutti, la cui uscita è previsto per il 27 gennaio. Oltre a Nina Zilli, tra le voci degli inediti anche Fedez, Neffa, Club Dogo, Max Pezzali, Il Cile e tanti altri.

Realizzare questo album mi ha fatto sentire come se avessi sconfitto il boss finale della musica italiana. L’album stesso può essere fruito come un videogioco, ci sono i primi livelli che parlano della mia storia di provincia, poi si passa ai successi e le difficoltà della vita per arrivare infine all’Italia di oggi con tutti suoi paradossi grotteschi.

Venerdì uscirà una prima “demo giocabile” dell’album, ovvero il primo singolo con Nina Zilli “Uno di quei giorni”,

queste le parole di J-Ax pubblicate sulla sua pagina Facebook. Un grande e atteso ritorno dopo tre anni dall’ultimo lavoro, che promette grandi sorprese. Pubblicata anche la playlist del nuovo album:

uno di quei giorni

 

Uno di quei giorni è un brano caratterizzato da una certa spensieratezza, sia per quanto riguarda le scelte melodiche che il significato del testo. Una canzone leggera che descrive le disavventure di un uomo durante una giornata decisamente sfortunata. L’unica soluzione è offerta dal desiderio di rifugiarsi in un’isola felice, dove poter riposare la mente e stare tranquillamente lontano dagli altri: Tanto è solo che è uno di quei giorni.

Il pezzo si apre con la voce di Nina Zilli che ne accenna l’incipit del ritornello, essenzialmente pop, poi procede con J-Ax e un ritmo più rap. Un genere anomalo da proporre a pochi giorni dal Natale, ma J-Ax è abituato ad andare controcorrente e stupire. A confermarlo anche la scelta di diffondere Uno di quei giorni solo via radio, esperimento che per ora sembra più che riuscito.

In attesa del video e del nuovo album, vi proponiamo il testo di Uno di quei giorni

Lasciami qua non c’è niente che non va.
Per una volta che potevo stare a letto per davvero
mi suona il cellulare guardo l’ora 8 punto 00.
metto il piede a terra sento il gelo
rispondo pattinando dove il gatto ha vomitato il pelo
già penso al peggio ma è una “call centerista”
che mi blatera qualcosa su un’offerta o una tariffa
dice che conviene, ne conviene?

Io penso che se questo era il buongiorno cominciamo super bene.
La radio parla e io non sento cosa dice
e penso a quello che farei.
Potessi starmene su un’isola felice
adesso mi rilasserei.

Lasciami qua non c’è niente che non va dillo agli altri che poi mi passerà.
È uno di quei giorni.
Anche se poi ti chiedessero di me non pensarci troppo a rispondere.
Tanto è solo che è uno di quei giorni.

Sarà anche vero che si dice che il mattino ha l’oro in bocca
ma qualcuno mi citofona che ho un piede nella doccia
esco con l’accappatoio che mi si apre sulla porta
c’è una multa e c’è il postino che mi scappa
e tocca andare in posta dietro sento un “click”
la chiusura del cancello!
tocca scavalcare coi gioielli al vento.

Ok rientro accendo il cervello più o meno connetto
che può succedermi di peggio?
sta giornata inizia storta ma si può raddrizzare
con la moto come il “Che”,”Easy Rider” sulla complanare
per vestirsi c’è una prassi che nemmeno un cardinale
si comincia dal giubbotto sciarpa al collo stivale
cuffia casco guanti pronto per andare
anche se un po’ sudo e se appannato già l’occhiale
la vita di un cowboy su un cavallo artificiale
però poi non è che piove, inizia proprio a grandinare.

La radio parla e io non sento cosa dice
e penso a quello che farei.
Potessi starmene su un’isola felice
adesso mi rilasserei.
Lasciami qua non c’è niente che non va dillo agli altri che poi mi passerà.
È uno di quei giorni.

Anche se poi ti chiedessero di me non pensarci troppo a rispondere.
Tanto è solo che è uno di quei giorni.
Ma va bene come va.
Anche se resto fermo e rimango qua.
Quando vado giù, salgo con la musica.
E so già come si fa.
Accendo un po’ di sogni nella realtà.
Con gli amici miei faccio un po’ di musica.

Lasciami qua non c’è niente che non va dillo agli altri che poi mi passerà.
È uno di quei giorni.
Anche se poi ti chiedessero di me non pensarci troppo a rispondere.
Tanto è solo che è uno di quei giorni.

8-01-2015

Domani esce il video di ‪#‎unodiqueigiorni‬“Se il successo non ti dà la possibilità di lavorare con la gente che ami, beh allora vuol dire che non ne hai” (cit)
così ieri J-Ax ha annunciato l’uscita del video di Uno di quei giorni sul suo profilo Facebook. ‪”#‎ilbellodesserbrutti‬ è rompere il ghiaccio facendo il cretino. Eccolo qua, divertitevi.”, ha aggiunto oggi.

 

Leggi anche