usa
immagine da pixabay

Rachel Levine sarà la nuova sottosegretaria alla Salute. Ecco chi è la donna transgender nell’amministrazione USA

Il neoeletto Presidente degli Usa Joe Biden ha nominato come sottosegretaria alla Salute Rachel Levine. Sarà la prima donna transgender a ricoprire un ruolo federale. Levine, pediatra classe 1957, attualmente segretaria alla salute in Pennsylvania, è al fianco dei vertici dello stato per la creazione di un piano di risposta al Covid-19.

Potrebbe interessarti:

“Rachel Levine porterà la stabile leadership e l’ampia conoscenza di cui abbiamo bisogno per affrontare la pandemia. A prescindere dalla razza, religione, orientamento sessuale, identità di genere o disabilità.” ha dichiarato Joe Biden. La vicepresidente degli USA, Kamala Harris, ha detto: “Un notevole funzionario pubblico con la conoscenza e l’esperienza necessaria per aiutarci a contenere questa pandemia. Proteggerà e migliorerà la salute e il benessere del popolo americano.”

Rachel Levine sarà uno dei nomi più importanti per la nuova amministrazione degli Usa che ha fatto della lotta alla pandemia il suo cavallo di battaglia. Laureatasi ad Harvard Levine ha intrapreso anche la carriera da professoressa di pediatria e psichiatria prima di essere riconfermata per tre volte consecutive segretaria alla salute della Pennsylvania. Levine inoltre si batte affinché il vaccino possa arrivare anche nelle aree più rurali del paese. Per gli USA la nomina di Rachel Levine è una scelta storica che aiuterà il paese a voltare pagina dopo gli errori dell’amministrazione Trump.

Letture Consigliate