Von der Leyen vaccini
Immagine YT Ufficiale "Commissione Europea"

Angela Merkel riceverà la prima dose di AstraZeneca questo venerdì, Von der Leyen è stata invece vaccinata oggi

Dare l’esempio quando arriverà il nostro turno: sembra essere questo il lodevole mantra dei leader politici di tutto il mondo in queste ultime settimane, primi testimonial di una campagna vaccinale che, tra timori comprensibili ed altri decisamente privi di qualsivoglia fondamento scientifico, procede a più lunghezze.

Potrebbe interessarti:

E così, se da noi si sono già vaccinati il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Premier Mario Draghi, con quest’ultimo in attesa della seconda dose, oggi anche l’Europa ha fatto la sua parte: la Presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen, da giorni al centro del dibattito social e politico per lo spiacevole sofagate che l’ha vista contrapposta al leader turco Erdogan, ha ricevuto in queste ore la prima dose del siero anti-Covid, e si è presentata all’hub vaccinale con indosso una mascherina riportante la bandiera europea, come a voler rimarcare la necessità di una comunione di intenti da parte degli Stati Membri per sconfiggere definitivamente la pandemia. Anche il cerotto che le è stato apposto sul braccio dopo l’iniezione richiama i colori dell’Unione. E qui chi non è diventato troppo cinico dopo 14 mesi di grandi solitudini, potrà leggerci un ulteriore messaggio di speranza e sguardo proiettato al futuro: sarà l’Unione Europea, come un cerotto, a curare le ferite dei suoi Cittadini, quelle sanitarie, sociali ed economiche.

Fuor di metafora, questo il messaggio su Twitter di Ursula von der Leyen: “Dopo aver superato 100 milioni di vaccinazioni nell’Unione Europea, sono felice di aver avuto anch’io la mia prima dose. Le vaccinazioni aumenteranno ulteriormente, perchè le consegne stanno accelerando nell’Ue. Più rapidamente vacciniamo, prima saremo in grado di controllare la pandemia

Nel frattempo, si legge su die Welt on line, la Cancelliera Angela Merkel – 66 anni – si vaccinerà questo venerdì con AstraZeneca, siero che in Germania è vietato al di sotto dei sessant’anni e che la Danimarca qualche giorno fa ha deciso di sospendere in maniera permanente (qui la notizia completa)

Letture Consigliate