Vaccino Covid: in Emilia Romagna i primi test da dicembre

AttualitàVaccino Covid: in Emilia Romagna i primi test da dicembre

L’Emilia Romagna si conferma in prima linea contro il Covid, via libera al vaccino. Il virologo Pierluigi Viale annuncia che i test potrebbero prendere il via nella regione già a partire da dicembre

L‘Emilia Romagna dice sì al vaccino e si pone come regione in prima linea contro il Covid. Sul fronte ricerca intervengono due eccellenze della sanità Emilio-romagnola: si tratta del Policlinico Sant’Orsola di Bologna e dell’azienda Ospedaliera-universitaria di Modena. Secondo il virologo Pierluigi Viale la regione potrebbe partire già dalla settimana prossima.

A darne l’annuncio è proprio il presidente Stefano Bonaccini che con orgoglio pubblica un post in cui chiama le due aziende ospedaliere “centri di eccellenza”. La partecipazione alla sperimentazione del vaccino Oxford-AstraZeneca” scrive è una delle ricerche più avanzate contro il Coronavirus”.

Secondo le dichiarazioni del governatore Bonaccini, il primissimo approccio con il vaccino si potrebbe già avere agli inizi di dicembre. Seguendo procedure validate e controllate secondo gli standard internazionali, spetterà all’Emilia Romagna rompere il ghiaccio con la sfida vaccino e sperare di ottenere segnali di reazione contro la pandemia.

Partirà quindi da Bologna, la sperimentazione del vaccino anti-Covid di Oxford-AstraZeneca. La fase di testing potrebbe avvenire a detta del professor Pierluigi Viale, primario dell’Unità operativa di malattie infettive del Policlinico Sant’Orsola, già a dicembre. Dalla prossima settimana saranno arruolati 300 volontari tra gli operatori sanitari del Sant’Orsola e di tutti gli altri ospedali della Usl bolognese.

Il primo target di riferimento infatti sarà quello delle categorie fortemente a rischio, tra tutte quella degli operatori sanitari che potranno iniziare ad esprimere su base volontaria, la propria messa a disposizione del test. Importante è che nessuno dei soggetti scelti sia mai entrato in contatto con il virus. Mentre ancora si attende l’ok definitivo da parte del Comitato etico dell’ospedale Spallanzani di Roma, la notizia del vaccino Covid fa certamente tirare un sospiro di sollievo e sembra far intravedere la luce infondo al tunnel.

Antonella Espositohttps://zon.it
Sono specializzata in Comunicazione pubblica e d'impresa e laureata in Scienze della comunicazione. Animata da una forte passione per la scrittura critica. Seguo con interesse musica, cinema e teatro.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 14:15 14:15