Vaccino Covid Pfizer: “Elevata protezione dopo la prima dose”

HomeAttualitàVaccino Covid Pfizer: "Elevata protezione dopo la prima dose"

Novità sul Vaccino Covid Pfizer riportati da alcuni documenti delle Food and Drug Administration. Le novità

Il vaccino Covid Pfizer contro il coronavirus fornisce una forte protezione contro il Covid-19 entro circa 10 giorni dalla prima dose. Questi sono i risultati di alcuni documenti pubblicati martedì dalla Food and Drug Administration dopo una prima riunione di consulenza sul vaccino.

Il risultato è frutto di nuove e significative analisi, che includono più di 100 pagine di analisi dei dati da parte dell’agenzia e da Pfizer. Il mese scorso, Pfizer e Biontech hanno annunciato che il loro vaccino a due dosi aveva un tasso di efficacia del 95 per cento dopo due dosi somministrate a tre settimane di distanza. Le nuove analisi mostrano che la protezione inizia a fare effetto anche molto prima.

Il vaccino ha funzionato bene indipendentemente dalla razza di un volontario, il peso o l’età.

Nella sperimentazione i nuovi casi di coronavirus si sono rapidamente attenuati nel gruppo di volontari vaccinati circa 10 giorni dopo la prima dose. Il rapido impatto del vaccino potrebbe avvantaggiare non solo le persone che lo ottengono, ma gli ospedali stressati, frenando il flusso di nuovi pazienti nelle terapie intensive

Nonostante la protezione precoce offerta dalla prima dose, non è chiaro per quanto tempo questa da sola possa durare, sottolineando l’importanza della seconda dose. Studi precedenti hanno rilevato che la seconda dose del vaccino Pfizer-Biontech dà al sistema immunitario una protezione a lungo termine.

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
79,368
Totale di casi attivi
Updated on 14 October 2021 - 20:41 20:41