Venezia 75

A Venezia 75 oggi è il giorno de “La Profezia dell’Armadillo”, dal fumetto di Zero Calcare. Due i film in concorso: il programma completo

La sesta giornata di Venezia 75 è caratterizzata da due grandi ritorni, entrambi in concorso: quello dell’attore Willem Dafoe e quello del regista austriaco Laslo Nemes.

Potrebbe interessarti:

Il primo, dopo aver prestato i panni a Pasolini qualche anno fa, quest’anno porta in laguna l’arte immortale del pittore Vincent Van Gogh (nel film “At Eternity’s Gate” per la regia di Julian Schnabel).

Laslo Nemes: “Tramonto” bisserà il successo de “Il figlio di Saul”?

Il secondo torna dietro la macchina da presa a tre anni da “Il Figlio di Saul” premio Oscar al miglior film straniero: la sua nuova pellicola si intitola “Tramonto” che racconta la storia della giovane Irisz Leiter, la quale nella Budapest del 1913, coltiva il sogno di lavorare come modista nella cappelleria un tempo appartenuta ai suoi genitori. Le sue aspirazioni la porteranno a rimettere insieme i pezzi di un passato che sembrava perduto.

Venezia a fumetti: La Profezia dell’Armadillo

La sezione Orizzonti di Venezia 75 oggi, invece, parla italiano: sarà infatti presentato questo pomeriggio il film “La Profezia dell’Armadillo”, dal volume cult del fumettista Zero Calcare. Ne sono protagonisti i giovanissimi Simone Liberati e Pietro Castellitto. Con loro nel cast anche Kasia Smutniack, Laura Morante e Valerio Mastandrea. La regia è affidata all’esordiente Emanuele Scaringi.

La Profezia dell’Armadillo: sinossi

Questa la sinossi ufficiale del film, in sala dal 13 Settembre:

Zero vive nel quartiere di Rebibbia, Tiburtina Valley. Terra di mammuth, tute acetate e cuori grandi. Zero è un disegnatore, ma senza un posto fisso si arrabatta tra vari lavoretti.
La sua vita scorre sempre uguale ma, una volta tornato a casa, lo aspetta la sua coscienza critica: un armadillo che, con conversazioni al limite del paradossale, lo aggiorna su che cosa accade nel mondo. A tenere compagnia a Zero nelle sue peripezie quotidiane è l’amico Secco.
La morte di Camille, compagna di scuola e suo amore adolescenziale mai dichiarato, lo costringe a fare i conti con la vita e ad affrontare, con il suo spirito dissacrante, l’incomunicabilità, i dubbi e la mancanza di certezze della sua generazione di “tagliati fuori”.

E qui il trailer ufficiale

 

 

 

Letture Consigliate