Venezia, decreto approvato: dal primo agosto stop alle grandi navi

AttualitàVenezia, decreto approvato: dal primo agosto stop alle grandi navi

Approvato il decreto per Venezia: dal primo agosto le grandi navi di dimensioni superiori alle 25mila tonnellate saranno spostate a Marghera

Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha comunicato via Twitter che il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge sul capoluogo veneto. Infatti, a Venezia dal primo agosto le grandi navi non passeranno più davanti a San Marco per il canale della Giudecca. Il nuovo decreto prevede il divieto di navigazione per le navi che abbiano almeno una di queste caratteristiche: più di 25mila tonnellate di stazza lorda, più di 180 metri di lunghezza, più di 35 metri di altezza, una produzione superiore allo 0,1% di zolfo.

Inoltre, il decreto prevede risarcimenti per chi subisce un danno da questa iniziativa e fondi per approdi provvisori a Marghera, mentre si lavorerà alla creazione di approdi offshore. Il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha comunicato che sono stati decisi investimenti per 157 milioni di euro per realizzare gli approdi temporanei all’interno dell’area di Marghera.

“Un passo indispensabile – commenta Giovannini – per tutelare l’integrità ambientale, paesaggistica, artistica e culturale di Venezia, dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità”.

“Il decreto costituisce un importante passaggio per la tutela del sistema lagunare veneziano – dicono da Palazzo Chigi –. Queste norme intervengono nell’immediato con le cautele e i ristori necessari per mitigare l’impatto occupazionale sul settore e si affiancano al concorso di idee, il cui bando è già stato pubblicato, per la futura realizzazione e gestione di punti attracco fuori dalle aree protette della laguna con l’obiettivo di rendere compatibile l’attività croceristica con la salvaguardia paesaggistica e ambientale“.

Rita Milione
Classe '99 da Cava de' Tirreni, studentessa presso la facoltà di Scienze Politiche all'Università degli Studi di Salerno. Appassionata di social media, musica e giornalismo.

Covid-19

Italia
94,216
Totale di casi attivi
Updated on 4 August 2021 - 17:12 17:12