18 Dicembre 2017 - 08:48

Venezia, Ralph Rugoff sarà il direttore della biennale 2019

venezia

Ralph Rugoff sarà il nuovo direttore della biennale di Venezia 2019. Il critico e curatore statunitense è pronto a questa nuova sfida

A meno di un mese dalla chiusura dell’edizione 2017, la Biennale di Venezia progetta già il nuovo appuntamento. L’ente lagunare ha, infatti, scelto il nuovo direttore dell’Esposizione Internazionale d’Arte del 2019. Sarà il critico e curatore statunitense Ralph Rugoff a ricoprire la carica. La prossima edizione si terrà dall’11 maggio al 24 novembre 2019.

Paolo Baratta, presidente dell’ente lagunare, ha affermato: “L’incarico a Ralph Rugoff conferma l’intenzione di qualificare la Mostra come luogo d’incontro tra il visitatore, l’arte e gli artisti. Una Mostra che impegni i singoli visitatori in un diretto confronto con le opere nel quale la memoria, l’inatteso, l’eventuale provocazione, il nuovo e diverso possano sollecitare lo sguardo, la mente e l’emozione di chi osserva, dandogli l’occasione di una intensa e diretta esperienza”.

Ralph Rugoff è un critico, saggista e curatore statunitense. Ha avuto una formazione di semiologo esperto dei processi di fruizione e comunicazione. Proprio su questo ha innestato la sua passione per l’arte. Ha collaborato con prestigiose testate, come il Financial Times e riviste di settore. Inoltre, ha curato mostre di artisti del calibro di Ed Ruschka, Jeremy Deller, Carsten Holler. Ha rivestito importanti incarichi nel settore delle esposizioni periodiche. Infatti, è stato selezionatore alla Biennale di Sidney del 2002 e alla Triennale di Torino 2005. Ancora, membro della giuria del Turner Prize del 2013 e del comitato di selezione del British Council per la Biennale di Venezia nel 2010.

Infine, Rugoff ha avuto un’esperienza curatoriale alla Hayward Gallery. “Sono entusiasta di questa nomina. La Biennale di Venezia è la più antica e prestigiosa mostra periodica internazionale. Sono ansioso di cominciare questa nuova sfida”. Così ha commentato le notizie giunte dalla Laguna.