8 Maggio 2022 - 15:00

Verona-Milan: le probabili formazioni del match

Un posticipo che può valere il controsorpasso in vetta alla classifica: non c'è tempo per calcoli e formule matematiche. Verona-Milan può decidere una fetta di scudetto

milan

Continua la corsa scudetto in Serie A: dopo la vittoria dell’Inter nell’anticipo di venerdì contro l’Empoli, il Milan di Stefano Pioli è chiamato a una risposta nella delicata trasferta di questa sera al Bentegodi. Non sarà partita agevole, infatti, contro un Verona che ha dimostrato con Tudor di saper mettere in difficoltà anche le big di questo campionato.

Le probabili formazioni di Verona-Milan

QUI VERONAIgor Tudor è stato chiaro: contro il Milan l’obiettivo è la vittoria. Non ci sarà spazio, allora, per le seconde linee, con il tecnico croato intenzionato a schierare tutti i migliori dal primo minuto. Confermato il tridente Caprari-Barak-Simeone, sull’out mancino è ballottaggio tra Lazovic, favorito, e Depaoli. Dubbi anche al centro della difesa, con Gunter al momento in vantaggio su Hongla.

QUI MILAN – Più di un dubbio anche per Stefano Pioli, che in conferenza ha predicato calma e piena fiducia nei proprio giocatori. Brahim Diaz continua a non convincere come titolare, e allora il tecnico rossonero valuta soluzioni alternative: scalda i motori Rade Krunic, ma attenzione all’usato garantito Franck Kessie. In caso di turno di riposo per Bennacer, l’ivoriano potrebbe scalare in mediana al fianco di Sandro Tonali. Solito ballottaggio a destra tra Saelemaekers e Messias: in vantaggio il belga.

VERONA (3-4-2-1) – Montipo, Casale, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. Allenatore: Igor Tudor.

MILAN (4-2-3-1) – Maignan, Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Krunic, Leao, Giroud. Allenatore: Stefano Pioli.