La Vespa si rinnova per i 70 anni della sua storia



Vespa
Immagine dal film "Vacanze Romane"

La Vespa si rinnova per i 70 anni della sua storia e lancia le versioni Primavera e Sprint

La Vespa si rinnova per i 70 anni della sua storia e lancia le versioni Primavera e Sprint. Le due ultime nate in casa Vespa montano nuovi motori i-Get monocilindrici a 4 tempi di 125 e 150 cc, raffreddati ad aria, con iniezione elettronica e distribuzione a 3 valvole. Per la versione 125  il motore i-Get esprime una potenza e  una coppia massima rispettivamente di 7,9 kW a 7.700 gir e 10,4 Nm a 6.000 giri, mentre la versione di 150 cc raggiunge 9,5 kW a 7.750 giri di potenza max e 12,8 Nm a 6.500 giri di coppia di massima.

Vespa
La Vespa si rinnova per i suoi 70 anni

La Vespa, anche in queste nuove versioni, mantiene la sua proverbiale leggerezza e vivacità in condizioni di traffico e su strada. Con in più l’Abs in dotazione, oltre alla taratura perfezionata della trasmissione che prevede nuovi e più resistenti materiali d’attrito per la frizione automatica, la nuova Vespa tiene d’occhio i consumi, grazie alla particolare architettura del motore.

Il motore

Le soluzioni adottate per i vari componenti permettono di raggiungere i 45,5 km/l per il 125 e 41 km/l per il 150, con un serbatoio da 8 litri. Primavera e Sprint hanno un’autonomia di 364 km per la versione da 125 cc e di 328 km per la 150 cc. La Vespa Primavera è disponibile nelle cilindrate di 125 e 150 cc in quattro colori: rosso con sella beige, nero con sella rossa, blu con sella beige e bianco con sella rossa. La nuova Vespa Sprint è offerta in due versioni, la Sprint da 125 cc e la Sprint S da 125 e 150 cc., in cinque varianti di colore previste: rosso, nero, bianco, giallo e blu, tutti con sella nera.

Listino

La Vespa Primavera è già in vendita al prezzo di 4.270 euro nella versione 125 cc e di 4.470 euro per la 150 cc. La Sprint da 125 cc, infine, costa 4.470 euro mentre la Sprint da 150 cc 4.770 euro.

Leggi anche