Il World Wide Web compie 30 anni, l’inventore è stato Tim Berners-Lee

world wide web

Il 12 Marzo del 1989 Tim Berners-Lee ha inventato il World Wide Web. Si festeggiano oggi i 30 anni dalla nascita del web

Era il 12 Marzo di 30 anni fa quando Tim Berners-Lee, uno scienziato del CERN, per ha dato vita ad una rivoluzione che ha cambiato il modo di vivere di tutti i cittadini. Si tratta dell’invenzione del World Wide Web che, oggi, festeggia i suoi primi 30 anni. Proprio per festeggiare questo importante anniversario, infatti, il più grande motore di ricerca, Google, ha deciso di dedicare un doodle.

L’invenzione è nata dalla necessità di gestire l’enorme mole di dati ed informazioni scambiate da oltre 17 mila scienziati. Inizialmente, il nome era MESH. La prima pagina web pubblicata da Berners-Lee è stata  http://info.cern.ch/hypertext/WWW/TheProject.html (tuttora attiva) ed il primo server piazzato su un NeXT, un dispositivo creato da Steve Jobs dopo aver lasciato la Apple. Successivamente fu inventato il primo browser, un sistema per permettere una rapida ricerca dei dati. Questo sistema è stato anche reso disponibile per persone esterne al CERN e, per questo, nel 1991 è stata annunciata ufficialmente l’invenzione del Web. Ma solo nel 1993, il WWW venne messo a disposizione di tutti. Attualmente, Berners-Lee è a capo di un’organizzazione, la W3C, che si occupa di promuovere il corretto uso di internet.