X Factor Italia: vincitori, vinti e ignavi

Prima Pagina X Factor Italia: vincitori, vinti e ignavi

Alla vigilia della partenza della fase dedicata ai Live Show di X Factor, scopriamo che fine hanno fatto i vincitori del talent…

Parte giovedì 26 Ottobre la fase dedicata ai Live Show di X Factor. 

Il format, importato in tutto il mondo da Simon Comwell, ha contribuito negli anni a lanciare, anche in Italia, innumerevoli ugole d’oro.

Quante di queste, però, possono dire di rappresentare oggi una florida realtà all’interno dell”industria musicale italiana? Proviamo a tracciare un bilancio.

X Factor, l’era Rai: dalla “rinascita” di Giusy Ferreri, alla certezza Mengoni

X Factor è approdato nei palinsesti televisivi italiani nel 2008. Il pubblico di Raidue, traghettato  da un redivivo Francesco Facchinetti, assegnò la vittoria ad un gruppo vocale di cui oggi si sono perse le tracce, tali Aram Quartet. La prima edizione è stata però dominata dalla seconda classificata del talent,  Giusy Ferreri. La sua storia è di quelle che non passano inosservate: pagine e pagine di rotocalchi sono state infatti dedicate a questa moderna Cenerentola che, da cassiera di una nota catena di supermercati, si ritrova catapultata nel dorato mondo delle sette note con un disco di diamante a farle da biglietto da visita; il suo primo album “Gaetana”, prodotto da Tiziano Ferro, è al momento l’unico di un ex concorrente dei talent ad aver raggiunto l’ambita certificazione.

Giusy, da poco diventata mamma della piccola Beatrice, è però anche la cantante italiana della nuova generazione con più tormentoni estivi nel suo palmarès. Il suo primo singolo, “Non ti scordar mai di me”, nomen omen, è stato uno dei più suonati dell’estate 2008. La voce di Giusy, dopo un periodo vissuto in sordina, è tornata regina dell’airplay durante l’estate 2015 quando, con la rapper Baby K, ha sbaragliato ogni record di vendite e visualizzazioni con il singolo “Roma – Bangkok”.

Ora, dopo un poco fortunato passaggio all’ultimo Festival di Sanremo, Giusy si prepara a passare alla concorrenza: pare infatti che la cantante sarà docente di canto della nuova classe di “Amici di Maria De Filippi” insieme a Paola Turci.

Il re dell’era Rai di X Factor, o forse sarebbe meglio dire il Re Matto, è però lui: Marco Mengoni. Il suo momento d’oro non conosce interruzioni da quando, con la canzone L’essenziale, ha vinto l’edizione 2013 del Festival di Sanremo. La sua voce e la sua sensibilità artistica, da vero artigiano della musica, hanno fatto breccia anche sul pubblico internazionale con il progetto-ep, uscito quest’estate in contemporanea in più mercati d’Europa,  Onde.

X Factor, l’era Sky: dal “Cigno Nero” Francesca Michielin alla “fenice” Michele Bravi

Nel 2011 X Factor cambia casa. Il programma, ora condotto da Alessandro Cattelan, trasloca da Raidue a SkyUno, approntando un’appetibilità  internazionale che è oggi la caratteristica più apprezzata del talent.

La giovanissima Francesca Michielin ha inaugurato la stagione dei vincitori della nuova collocazione. L’allora sedicenne ugola d’oro di Bassano del Grappa, ha conquistato tutti con un inedito scritto da Elisa, Distratto, e dopo un poco fortunato primo album, negli anni ha rinvigorito il suo appeal discografico anche grazie ad un paio di duetti multiplatino con il rapper Fedez. Sono queste le premesse di una crescita artistica che ha raggiunto l’apice con il secondo posto al Festival di Sanremo 2015 con la hit Nessun grado di separazione, e che promette di confermarsi con l’uscita del suo nuovo album, previsto per il 12 Gennaio 2018 su etichetta Sony Music.

A proposito di ragazzi prodigio della nuova musica italiana non si può non parlare di Michele Bravi: vincitore di X Factor nel 2013, si è poi allontanato dalle luci della ribalta, trovando un ottimo punto di ri-partenza nel web dove è diventato nel tempo un apprezzato youtuber. La sua potentissima fan base ha non poco contribuito al suo inaspettato quarto posto all’ultimo Festival della Canzone Italiana, da vero outsider.

Avatar
Riccardo Manfredelli
Lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 10 Agosto 2020; Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Nutro una passione smodata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Su Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
547,058
Totale di casi attivi
Updated on 19 January 2021 - 15:54 15:54