Zaniolo, il recupero procede bene: rientro in campo a luglio?



Zaniolo
Foto: Instagram AS Roma

Nicolò Zaniolo potrebbe tornare in campo già a luglio. I test a Trigoria sul ginocchio operato hanno dato risposte positive, e tra un mese potrà giocare le partitelle con i compagni

Da circa una settimana i giocatori della Roma sono tornati in campo per allenarsi singolarmente. Tra loro anche Zaniolo, out dallo scorso gennaio per l’infortunio del crociato anteriore del ginocchio destro. La prognosi fu di cinque mesi di stop, l’attaccante che avrebbe saltato il resto della stagione più l’Europeo.

Adesso però, con il blocco a causa del Coronavirus, lo scenario è completamente cambiato. L’Europeo è stato rinviato al 2021, e il campionato, nel caso dovesse riprendere, terminerà il 2 agosto. Secondo le ultime notizie che arrivano da Trigoria, Zaniolo potrebbe tornare in campo a luglio, nel pieno svolgimento della Serie A.

I test effettuati in questi giorni sul ginocchio operato, hanno dato ottimi risultati, grazie anche al lavoro effettuato durante la prima fase di recupero. Entro un mese l’attaccante completerà la riatletizzazione, finita questa potrà tornare in campo a Trigoria per effettuare contrasti e partitelle con i compagni di squadra.

Cosi facendo, a luglio potrebbe scendere in campo per i match della Serie A. L’ultima decisione spetterà naturalmente a Fonseca, che deciderà se farlo giocare subito o se aspettare l’inizio della prossima stagione per averlo pienamente recuperato.

Leggi anche