Zeppole di San Giuseppe fritte: la ricetta originale napoletana per la festa del papà



zeppole di san giuseppe
pixabay

Le Zeppole di San Giuseppe sono il dolce simbolo della Festa di San Giuseppe, ovvero la festa del papà. Di seguito la ricetta originale napoletana

Le Zeppole di San Giuseppe sono il dolce simbolo della Festa di San Giuseppe, ovvero la Festa del Papà. Si tratta di morbide pasta choux, secondo la ricetta originale, rigorosamente fritte e poi farcite con crema pasticcera e amarene sciroppate. Un dolce buonissimo, tipico della tradizione campana, che il 19 marzo, spopola nelle pasticcerie di tutta Napoli ma che si prepara un pò in tutta Italia, dove ogni regione ha la sua versione! Seguite questa Ricetta Zeppole corredata da consigli e trucchi passo passo e credetemi se vi dico, realizzerete in casa con le vostre mani, le migliori Zeppole di San Giuseppe, proprio come quelle di pasticceria!

Quella di seguito è la Ricetta originale napoletana delle Zeppole di San GiuseppZeppole di San Giuseppe morbide e buonissime! che conservano tutta la golosità della Zeppola fritta, ma senza risultare pesante e untuosa!  Proprio come le Zeppole di pasticceria!

Per la pasta choux:

  • 250 gr di farina ’00
  • 250 gr di acqua
  • 50 gr di burro
  • 5 uova medie*
  • 5 gr di sale
  • 1 lt di olio di semi di girasole per friggere

Per la crema pasticcera densa:

  • 460 gr di latte intero fresco
  • 6 tuorli medi
  • 150 gr di zucchero
  • 30 gr di farina ’00
  • 20 gr di fecola
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Per decorare:

Occorrente:

  • sac a poche usa e getta
  • bocchetta a fiore grande di 8/10mm di diametro

*Scegliete uova medie, in modo da trovarvi perfettamente gli ingredienti elencati, come sapete, le uova cambiano di peso a seconda della taglia. Se usate uova troppo grandi è possibile che dobbiate fermarmi a 4 – 4 uova e mezzo, al contrario se usate uova piccole è possibile che dobbiate aggiungere poco più di mezzo uovo. l’impasto dev’essere sodo e denso altrimenti le zeppole non avranno la caratteristica forma “arricciata”.

Come fare le Zeppole di San Giuseppe fritte

Prima fase

Preparate la crema pasticcera: rompete tre uova in un tegame, aggiungete lo zucchero  e mescolate con una frusta , unite la maizena, sempre continuando a mescolare. Aggiungete a filo il latte  che avrete fatto scaldare sul fuoco precedentemente con la scorza di limone. Una volta aggiunto il latte, ponete il composto sul fuoco e mescolate con la frusta fino a far addensare la crema. Riponete la crema pasticcera in una ciotola, ricopritela con la pellicola e fatela raffreddare.

Seconda fase

Nel frattempo, in una pentola versate l’acqua e aggiungete il burro tagliato a pezzetti, portate a bollore , togliete la pentola dal fuoco e versatevi la farina setacciata ;  mescolate con un mestolo e riportate la pentola sul fuoco, amalgamando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto compatto e privo di grumi, che si staccherà dai bordi attaccandosi al mestolo .
Spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero, mescolandolo al composto, versate l’impasto in una ciotola e lasciatelo freddare. Aggiungete un uovo alla volta  facendolo assorbire completamente prima di aggiungere il successivo, mescolando con una frusta fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Trasferite l’impasto in una sac à poche e realizzate le zeppole direttamente su quadrati di carta forno, che avrete ritagliato in precedenza. Create un cerchio alla base di circa 5 cm di diametro e risalite a spirale facendo un altro giro e lasciando un buco al centro della zeppola.

Terza fase

Mettete una pentola dai bordi alti sul fuoco e versatevi l’olio per friggere. Aspettate che l’olio sia ben caldo, se avete a disposizione un termometro da cucina, dovrà misurare tra i 160° e i 170°. Immergete la zeppola poggiata sulla carta forno nell’olio e tirate via la carta forno con l’aiuto di una pinza . Girate le zeppole più volte per ottenere una doratura uniforme e sgocciolatele con l’aiuto di una schiumarola su di un piatto ricoperto di carta assorbente. Una volta fritte, decoratele: ponete la crema pasticcera nella sac-à-poche con il beccuccio a stella e spremetela al centro delle zeppole, con un movimento circolare . Guarnite con un’amarena sciroppata ponendola sul decoro a base di crema pasticcera e prima di servirle spolverizzate con lo zucchero a velo.

Leggi anche