Zodiac, risolto dopo 51 anni il messaggio cifrato del serial killer

HomeAttualitàZodiac, risolto dopo 51 anni il messaggio cifrato del serial killer

David Fincher aveva raccontato la storia nell’omonimo film, Zodiac. L’FBI ha comunicato la risoluzione del codice

Dopo oltre cinquant’anni. Finalmente, uno dei misteri più intricati della storia degli Stati Uniti d’America sembra essere stato risolto. Stiamo parlando di quello relativo al 340 Cipher, ovvero il messaggio cifrato inviato dal killer Zodiac al quotidiano The Chronicle nel novembre 1969. David Fincher raccontò la particolare storia dell’assassino seriale nell’omonimo film, con protagonisti Jake Gyllenhaal, Mark Ruffalo e Robert Downey Jr. Il serial killer è stato protagonista di ben cinque efferati omicidi compiuti tra il 1968 e il 1969 nell’area di San Francisco. Finora nessuno era mai riuscito a scoprire cosa si celasse dietro il codice.

Il gruppo responsabile della risoluzione dell’enigma è stato guidato da David Oranchak e include membri in Australia, Belgio e negli Stati Uniti. Ovviamente, la speranza degli investigatori era che il codice cifrato rivelasse l’identità dell’assassino seriale ma non è andata proprio così. In realtà, secondo quanto dichiarato dallo stesso Oranchak, il codice di Zodiac nasconde tutt’altro.
Spero che vi stiate divertendo nel tentativo di acciuffarmi… Non ho paura della pena di morte perché mi spedirebbe in Paradiso molto prima perché adesso ho molti schiavi che lavorano per me.”

Questo affermerebbe, in realtà, la cifratura del serial killer. Oranchak ha scritto: “La scorsa settimana, io e il mio team abbiamo risolto il codice cifrato alla base del 340 Cipher. Abbiamo inviato la soluzione all’FBI e anche loro hanno confermato la riuscita di quanto fatto.”
Insomma, il mistero ancora non è stato svelato.

Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
79,368
Totale di casi attivi
Updated on 14 October 2021 - 20:41 20:41