17 Gennaio, accadde oggi: eventi storici, santi e ricorrenze



accadde oggi 8 gennaio

Il 17 gennaio è il 17º giorno del calendario gregoriano. Mancano 348 giorni alla fine dell’anno (349 negli anni bisestili)

Accadde oggi: diamo insieme uno sguardo ai principali eventi e ricorrenze riconducibili alla giornata di oggi, 17 gennaio.

1Eventi storici

38 a.C. – Ottaviano sposa Livia Drusilla, tre giorni dopo che Livia ha dato alla luce il secondo figlio di Tiberio Claudio Nerone, Druso maggiore.
395 – Alla morte di Teodosio I, l’Impero romano viene definitivamente suddiviso in Impero d’Oriente, governato da Arcadio, e Impero d’Occidente, governato da Onorio.
1377 – Il Papa Gregorio XI riporta il papato a Roma dietro le preghiere di Caterina da Siena.
1562 – La Francia riconosce gli Ugonotti con l’Editto di St. Germain.
1589 – Giobbe eletto metropolita di Mosca è elevato a patriarca da Geremia II Patriarca di Costantinopoli su pressione dello zar.
1601 – Il Trattato di Lione segna l’annessione del Marchesato di Saluzzo ai dominii Sabaudi
1648 – Il Parlamento Lungo inglese rompe i negoziati con Re Carlo I dando il via alla seconda fase della Guerra civile inglese.
1656 – Viene firmato il Trattato di alleanza di Königsberg tra l’Impero svedese di re Carlo X e il Principe del Brandeburgo Federico Guglielmo I di Hohenzollern in funzione anti polacca nell’ambito della Seconda guerra del nord.
1671 – Viene rappresentata per la prima volta a Palazzo delle Tuileries a Parigi, l’opera “Psychè” di Molière, Corneille e Quinault
1746 – Carlo Edoardo Stuart, “Bonnie Prince Charlie”, sconfigge l’esercito degli Hanover a Falkirk, nella sua campagna (che terminerà senza successo) per recuperare il trono alla dinastia Giacobita.
1773 – James Cook, a bordo della HMS Resolution, è il primo europeo ad oltrepassare il Circolo polare antartico.
1781 – Le truppe continentali del Brigadiere Generale Daniel Morgan sconfiggono le forze britanniche del Tenente Colonnello Banastre Tarleton, nella battaglia di Cowpens, inCarolina del Sud.
1819 – Simón Bolívar proclama la Repubblica di Colombia.
1852 – Il Regno Unito riconosce l’indipendenza delle colonie boere del Transvaal.
1885 – Una forza britannica sconfigge un grosso esercito Derviscio nella Battaglia di Abu Klea in Sudan.
1893 – I coltivatori di zucchero americani, guidati dal Comitato Cittadino di Pubblica Sicurezza, rovesciano il governo della regina Liliuokalani del Regno delle Hawaii.
1899 – Gli Stati Uniti prendono il possesso dell’Isola di Wake nell’Oceano Pacifico.
1912 – Robert Falcon Scott raggiunge il Polo sud, un mese dopo Roald Amundsen.
1916 – Viene fondata la Professional Golfers Association (PGA).
1917 – Gli Stati Uniti pagano alla Danimarca 25 milioni di dollari per le Isole Vergini americane.
1929 – Braccio di Ferro, un personaggio dei fumetti creato da Elzie Crisler Segar, appare per la prima volta con una striscia su un quotidiano.
1943 – Il generale Gabriele Nasci ordina al Corpo d’Armata alpino di ritirarsi dal fronte del Don.
1944 – Seconda guerra mondiale: le forze alleate lanciano il primo di quattro attacchi con l’intento di sfondare la Winter Line e assediare Roma, uno sforzo che avrebbe richiesto alla fine quattro mesi e che sarebbe costato 105.000 vite umane tra gli anglo-americani.
1945 – L’Armata Rossa libera la quasi completamente distrutta Varsavia.
I nazisti cominciano ad “evacuare” il campo di concentramento di Auschwitz.
Il diplomatico svedese Raoul Wallenberg scompare in Ungheria, mentre è sotto la custodia dei sovietici.
1946 – Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite tiene a Londra la sua prima sessione.
1948 – Viene firmato un armistizio tra le forze nazionaliste indonesiane e l’esercito olandese.
1966 – Un bombardiere B-52 si scontra con un aereo da rifornimento KC-135 sui cieli della Spagna, sganciando tre bombe all’idrogeno da 70-kilotoni nei pressi della cittadina di Palomares e un’altra in mare. Nessuna di queste è esplosa.
1973 – Ferdinand Marcos diventa presidente a vita delle Filippine.
1977 – Gary Gilmore, un assassino, viene giustiziato da un plotone di esecuzione nello Utah, ponendo fine ad una moratoria di dieci anni sulla pena di morte negli Stati Uniti.
1985 – Crollo del Palasport di San Siro a Milano a causa di una forte nevicata.
La British Telecom annuncia il ritiro delle celebri cabine rosse del telefono britanniche.
1988 – Su Canale 5 alle ore 19.05, viene trasmessa la prima puntata di Casa Vianello, con un successo tale che l’ultima puntata della sitcom sarà mandata in onda (nel 2007) dopo 16 stagioni e 337 puntate (19 anni dopo).
1991 – Guerra del Golfo: L’Iraq lancia 8 missili Scud su Israele, nel tentativo di provocarne la reazione.
Harald V diventa re di Norvegia alla morte del padre, Olav V.
1995 – Un terremoto di magnitudo 7,3, chiamato Grande terremoto di Hansin, ha luogo nei pressi di Kōbe, in Giappone, causando gravi danni alle costruzioni e facendo oltre 6.400 vittime.
1996 – La Repubblica Ceca chiede di entrare a far parte dell’Unione europea.
1998 – Paula Jones accusa il Presidente degli Stati Uniti d’America Bill Clinton di molestie sessuali.
2002 – Il monte Nyiragongo, nella Repubblica Democratica del Congo, erutta, causando 400.000 sfollati.
2005 – Iraq: Sequestro lampo del vescovo Monsignor Basile Georges Casmoussa
2011 – A Jos in Nigeria, delle proteste fra musulmani e cattolici provocano più di 200 morti
2011 – Steve Jobs lascia il posto come amministratore delegato della Apple a Tim Cook

Indietro

Leggi anche