Milan

Un Milan irriconoscibile subisce contro uno Spezia indemoniato: Maggiore e Bastoni fanno volare i liguri. Primo posto a rischio

Crolla il Milan. Il Diavolo perde rovinosamente 2-0 contro lo Spezia in una partita dominata in lungo e in largo dai padroni di casa che trionfano grazie ai gol nella ripresa di Maggiore e Bastoni. Brutto passo falso per i rossoneri che rischiano di perdere la vetta della Serie A e la prossima settimana sarà Derby.

Potrebbe interessarti:

La Partita

Rossoneri primi in classifica e favoriti ma a fare la partita sono i padroni di casa. Coraggio e qualità, queste le chiavi della partita per i ragazzi di Italiano che, dati alla mano, dominano i primi 45 minuti di partita e vanno vicini al gol con Agudelo e Saponara. Solo un miracolo di Donnarumma e una provvidenziale chiusura del rientrante Kjaer evitano il peggio al Diavolo. I rossoneri si limitano ad alcune azioni di contropiede, senza mai impensierire Provedel. Rossoneri imprecisi anche in fase d’impostazione, il pressing alto dello Spezia mette in crisi le fonti di gioco avversarie e Calhanoglu non riesce ad entrare in partita.

Il secondo tempo si apre seguendo lo stesso copione della prima frazione. Lo Spezia porta un pressing forsennato e il Milan commette molti errori in uscita: da uno di questi Agudelo rifinisce per un compgno, Romagnoli nel disperato tentativo di andare in anticipo regala a Maggiore il gol a porta vuota del meritato 1-0. Chi si aspetta una reazione della capolista resta deluso. Galvanizzati dal vantaggio, gli uomini di Italiano mantengono alti i ritmi e trovano addirittura il 2-0 grazie ad un gol fantastico di Maggiore sugli sviluppi di calcio da fermo. Pioli attinge dalla panchina ma gli ingressi di Mandzukic, Leao e Castillejo non danno la scintilla. Il Milan si ferma, lo fa nel modo più rovinoso possibile e rischia di perdere la vetta della classifica ai danni dell’Inter ad una sola settimana dal derby.

IL TABELLINO DI SPEZIA-MILAN 2-0

SPEZIA (4-3-3): Provedel; , Erlic, Bastoni; Vignali, Ismailj; Ricci, Estevez Saponara, Maggiore; Gyasi, Agudelo. A disp: Zoet, Krapikas, Rafael, Ramos, Marchizza, Capradossi, Dell’Orco, Vignali, Acampora, Sena, Agoume, Chabot, Pobega, Galabinov. All. Italiano

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. A disp: A. Donnarumma, Tătărușanu, Gabbia, Kalulu, Tomori, Castillejo, Hauge, Krunić, Meïte, Tonali, Mandžukić. All. Pioli

MARCATORI: 56′ Maggiore, 66′ Bastoni

Letture Consigliate