Amici 20
dalla pagina facebbok ufficiale del programma

Nel corso del pomeridiano di Amici 20 diverse maglie confermate. Un eliminato e l’ingresso di Tancredi. Ecco chi è il nuovo entrato

La puntata pomeridiana di Amici 20 si apre con Stash & Kolors come ospiti. La band presenta il nuovo singolo Mal di gola. Si entra poi nel vivo dello show con la ballerina Giulia, compito dell’alunna è dimostrare alla prof Peparini il lavoro svolto su interpretazione ed intensità. La coach le restituisce la maglia, ma chiede di più.

Potrebbe interessarti:

È il momento di Arisa e del cantante Raffaele, ancora una volta il concorrente viene pizzicato da Rudy Zerbi che ne contesta le effettive doti interpretative, come da copione scoppia la querelle tra i professori. Ciononostante Raffaele tiene la maglia e torna al suo banco, non prima di raccogliere il parere negativo anche di Anna Pettinelli. Non è il suo miglior pomeridiano.

Si ritorna al ballo e all’esibizione di Alessandro che con un bel 9 convince Lorella Cuccarini e così può continuare a stringere tra le mani la maglia. Avanti veloce con il canto, Sangiovanni si esibisce in una versione originale di Primavera. Un’ottima performance che ricorda un po’ il Jovanotti degli esordi, coinvolge l’intero studio e conquista anche Rudy. Il coach conferma con un 9 la sua presenza nella scuola.

Martina si cimenta per la prima volta con un nuovo stile di ballo, la samba. Prova superata per la Cuccarini, meno convinta (ma non è una novità) la prof Celentano che la definisce anonima e mediocre. Una dura mazzata per l’alunna che conserva comunque la maglia grazie alla sua coach. Tocca poi ad Esa, ma la questione è più complicata e di mezzo c’è la Pettinelli, parte un filmato.

Esa attaccato da Anna Pettinelli

“Sei stonato come una campana” è l’accusa della professoressa di canto e opinionista Anna Pettinelli. Il cantante non ci sta e non ammette di essere calante, a sostegno di questa tesi interviene Zerbi che si schiera a favore di Esa. Inevitabile il battibecco tra i due professori che culmina con una sfida immediata per il cantante. A giudicare la battle il critico musicale Luca Dondoni.

Sfida a colpi di inediti. Parte Esa con la sua Dimmi, anche lo sfidante risponde con un inedito, ma non basta. Luca Dondoni non ha dubbi e conferma la presenza di Esa nella scuola. La Pettinelli storce il naso, ma non può fare altro, perché il cantante resta nella classe di Amici 20.

Alessandra Celentano show

Ad Amici 20 è Alessandra Celentano show. Un filmato mostra quanto accaduto nel corso della settimana. Colpo di scena per quanto riguarda la formazione di ballo. La maestra, delusa dal non aver visto solidarietà verso Tommaso dopo il provvedimento disciplinare preso nei suoi confronti, convoca tutti i ballerini per rimproverarli. La prof non perde occasione per lanciare frecciatine Lorella Cuccarini e alla Peparini. Tommaso riconquista la maglia con grande merito e così si ritorna al canto con Evandro e la sua sfida con Tancredi.

Evandro VS Tancredi

La sfida voluta da Arisa, vede ancora Dondoni come giudice. Inizia lo sfidante Tancredi con l’inedito Fuori di testa. Evandro controbatte con la sua Guacamole, nulla di fatto, Il critico chiede di ascoltare altro. Ancora inediti, quello dello sfidante si chiama Las Vegas, quello di Evandro invece è Roma centro. Primo eliminato di puntata è Evandro, entra a sorpresa Tancredi.

Chi è Tancredi

Luca Dondoni ci ha visto lungo, perché Tancredi non è poi così sconosciuto. Nato a Milano nel 2001, è giovanissimo, ha solo 19 anni, quasi 20, ma nell’ambiente hip hop ci bazzica da tempo. Il web conosce già benissimo il cantante che su Instagram vanta la doppia spunta blu e non solo, su Spotify conta oltre 150mila stream grazie al brano Bella.

Samuele continua a non avere la completa approvazione della maestra Celentano, tuttavia anche la sua maglia resta confermata. La doppia esibizione Tim della settimana spetta a Leonardo. Il cantante possiede sicurezza espressiva e delle ottime doti cantautorali, interessanti i testi, delicatamente attuali. Incanta lo studio con la sua Il Natale e l’estate.

Raccoglie invece qualche critica Deddy con la sua poco intonata performance. Il cantante esegue Eccoti di Max Pezzali e nonostante non sia tecnicamente perfetto porta a casa l’8 di Zerbi e la maglia. Ibla canta Don Raffaè di Fabrizio De André, forse manchevole di ironia, bene, ma non benissimo infatti il professore le assegna un magro 7.

Letture Consigliate