Avatar, il capolavoro di James Cameron, compie 6 anni



avatar

Avatar uscì nelle sale il 18 dicembre 2009. Un mondo fantastico che, tra creature blu e una spettacolare natura, ha segnato la storia del cinema

Avatar è un film di fantascienza nato dal genio creativo di James Cameron. Uscì nel 2009, tra il 16 e il 18 dicembre, in tutto il mondo (fatta eccezione per l’Italia in cui, fedeli ai nostri tempi, il film uscì il 15 gennaio 2010).

Un cast, per me precedentemente sconosciuto, o quasi, ma rivelatosi una vera scoperta, ha contribuito al successo di questa pellicola. Sam Worthington interpretava Jake Sully, Zoë Saldaña era Neytiri e Sigourney Weaver nel ruolo della Dottoressa Grace Augustine.

La trama? Non ve la racconterò, l’avete sicuramente già visto tutti. E a quei pochi che ancora non l’hanno visto non voglio svelare nessun dettaglio, perché Avatar è un’esperienza che va vissuta fino in fondo.

image

Dico solo che Cameron ha costruito un mondo fantastico che conquista. Creature blu, colori forti, suoni e tanta natura che ti prendono l’anima. Pandora arriva dritta al cuore, portando a sperare, infantilmente, che una simile fantasia possa essere realtà.

E in fondo un po’ di realtà c’è. L’albero delle anime che si vede in Avatar, che ricorda molto lo spettacolo dell’albero della vita di Expo 2015, esiste davvero. Un colorato e meraviglioso albero in Giappone sembra abbia ispirato la versione fantastica.

Una grande vetrina per Avatar è stata sicuramente la quasi contemporanea diffusione del 3D. La sensazione di trovarsi su Pandora insieme ai protagonisti ha reso la visione del film una pratica esperienziale. Il 3D ha reso straordinari effetti speciali già di per sé meravigliosi.

Nella storia del cinema Avatar detiene il record di incassi. Un primato che Star Wars, da poco nelle sale, tenterà e vorrà sicuramente tentare di eguagliare.

image

Periodo particolarmente fortuito dunque dicembre per Cameron. Una curiosità che forse pochi sanno, o hanno notato, è che era proprio il 14 dicembre infatti quando nel 1997 uscì nelle sale Titanic.

James Cameron, visto il successo di Avatar, aveva promesso ai fan ben due sequel. L’uscita del primo, programmata per il 2016, è slittata però al 2017. Due anni ancora di attesa dunque, ma sono certa che ne varrà la pena.

In attesa allora di un nuovo capolavoro, rivediamo Avatar, ancora una volta. I colori, l’incanto e le meraviglie di Pandora non stancano mai.

Leggi anche