Boateng resta in Italia per la sua Melissa, c’è la Fiorentina sul ghanese



Instagram Boateng

Kevin Prince Boateng e la Fiorentina sono sempre più vicini. Il ghanese ha rifiutate le sirene estere per restare in Italia con la moglie e il figlio piccolo

Dietro il rifiuto di Kevin Prince Boateng alle offerte estere, in particolare l’Eintracht Francoforte, c’è l’amore. Il ghanese ha infatti deciso di restare in Italia nonostante le sirene di molte squadre in giro per l’Europa per cercare di rimettere in piedi il suo matrimonio con Melissa Satta e mantenere così salda l’unità familiare. I due sono rimasti in buoni rapporti anche per il bene del figlio piccolo ma, stando alle ultime indiscrezioni, il centrocampista ex Milan e Barcellona vorrebbe riconquistare la bellissima show-girl dopo mesi difficili per la coppia.

La prossima casa di Boateng in Italia dovrebbe essere la Fiorentina. I viola hanno già un’intesa di massima con il calciatore per un biennale con opzione di rinnovo per un’ulteriore stagione esercitabile dal club. Il club di Rocco Commisso ha anche un accordo di massima con il Sassuolo che valuta il giocatore 3 milioni, cifra che trova il parere positivo della controparte. L’unico nodo da sciogliere prima delle firme è quello legato a Pol Lirola. Il Sassuolo vorrebbe legare anche il giovane terzino nella trattativa mentre la Fiorentina vorrebbe tenere i due calciatori su binari diversi.

Nonostante questo piccolo ostacolo, la trattativa dovrebbe comunque andare a buon fine e nei prossimi giorni Boateng potrebbe essere a Firenze per visite mediche e firme sui contratti. Dopo 6 mesi difficili a Barcellona, Boateng riparte dall’Italia con due obiettivi: rimettere in piedi carriera e matrimonio.

Leggi anche