Bonisoli e il lancio di #ioVadoAlMuseo: ingressi gratuiti nei musei statali

museo

Bonisoli avvia un incremento a favore dei beni culturali. Una garanzia di accesso a musei, giardini monumentali e siti archeologici

Bonisoli lancia l’hashtag #ioVadoAlMuseo. I siti culturali statali possono essere visitati gratis per 20 giorni l’anno, a partire dal 28 febbraio.

La nuova politica stabilisce diverse novità oltre l’ingresso libero più disponibile: sei giornate a ingresso gratuito per tutti i musei statali, dal martedì alla domenica; il costo del biglietto diminuito a 2 euro per tutti i ragazzi dai 18 ai 25 anni.

La settimana dei musei quest’anno cade dal 5 al 10 marzo ma, se le risorse ministeriali dovessero rivelarsi pronte, si ipotizza una settimana di apertura in più a partire dal 2020. L’obiettivo del Ministro dei beni culturali è quello di incentivare la valorizzazione dell’arte senza colpire le casse statali.

Ad agevolare la diffusione del cambiamento, uno spot pubblicitario dal titolo #ioVadoAlMuseo. La campagna di comunicazione è realizzata dal Centro Sperimentale di Cinematografia, con la regia di Paolo Santamaria. Il ministro dichiara di voler trasformare il museo da un luogo

“dove l’esperto, lo storico dell’arte si senta a suo agio ad un posto che diventi accogliente per chi non dispone di una preparazione artistica avanzata. Questa è un’ambizione molto forte perché abbiamo la possibilità di diventare in questo campo leader a livello mondiale”.