Il boss Rocco Morabito è evaso dal carcere in Uruguay

AttualitàIl boss Rocco Morabito è evaso dal carcere in Uruguay

Il quotidiano “El Observador” riferisce dell’evasione del boss calabrese Rocco Morabito dal carcere in Uruguay: stava per essere estradato

La notizia dalle stanze del Ministero dell’Interno uruguiano è subito rimbalzata sui quotidiani di tutto il mondo, il primo a darne notizia è stato l’autoctono “El Observador”: il boss della ‘ndrangheta calabrese Rocco Morabito è evaso dall’istituto penitenziario “Central” di Montevideo in Uruguay, dove era rinchiuso dal 2017 quando fu arrestato in un hotel della capitale uruguaiana.

Morabito, che sarebbe evaso insieme ad altri tre detenuti dalla terrazza del carcere che si trova nel pieno centro della città, in Italia era stato condannato in contumacia a trent’anni di reclusione per traffico di droga; lo scorso 29 Marzo la sezione penale di Appello del Tribunale dell’Uruguay aveva confermato per lui l’autorizzazione all’estradizione.

Morabito era stato fermato in Uruguay nel 2017 dopo 23 anni di latitanza. Il boss calabrese era arrivato in Sudamerica nel 2002. Qui si accreditava come imprenditore ed era considerato uno dei latitanti più pericolosi. Era il trait-d’union del traffico di droga tra l’America Latina e Milano; era chiamato a scontare una pena di 30 anni.

Nella villa con piscina nella quale viveva in Uruguay, erano state sequestrate dodici carte di credito, assegni, denaro in contanti, armi, 13 telefonini e una Mercedes.

 

 

Riccardo Manfredelli
Lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 10 Agosto 2020; Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Nutro una passione smodata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Su Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
78,484
Totale di casi attivi
Updated on 30 July 2021 - 15:03 15:03