Brunori Sas vince il premio Amnesty International Italia



Brunori Sas

Il cantautore italiano Brunori Sas vince il  premio Amnesty International Italia con il suo nuovo singolo intitolato “L’uomo nero

Il premio Amnesty International Italia, è l’esito di un concorso dedicato a cantanti e gruppi musicali emergenti istituito nel 2003, che prevede la sua assegnazione a chi meglio è in grado di esprimere un messaggio su tematiche riguardanti i diritti umani.

Quest’anno, il premio è stato assegnato a Dario Brunori, cantautore cosentino, meglio noto come Brunori Sas, con il singolo “L’uomo nero”, considerato miglior brano sui diritti umani del 2017.

Nel testo vincitore, c’è una buona dose di amarezza verso il mondo, ma anche la denuncia allo specchio di quell’approccio ignavo che troppo spesso tende a non occuparsi concretamente di ciò che accade fuori dal proprio cortile, a ignorare certi fenomeni, a ridicolizzarli o a non dargli eccessivo peso. Queste sono le parole di  Brunori SAS tese a commentare la propria canzone.

Come ha detto Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia: «“L’uomo nero” parla al cuore e alle emozioni ed è, oltre che una canzone bella, anche una canzone utile».

La premiazione avverrà a Rosolina Mare (Rovigo) domenica 22 luglio, nel corso della serata finale  di ‘Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty’.

Per conoscere meglio l’autore di questo “capolavoro”, si può seguire la trasmissione  “Brunori sa”, una serie in cinque puntate in arrivo su RAI 3 da venerdì 6 aprile. Il  programma ruoterà attorno a 5 macro-temi: la casa, il lavoro, la salute, le relazioni e la spiritualità, che il cantautore discuterà con ospiti provenienti sia dal mondo musicale che da altri ambienti.

In più, questa sera, 27 marzo 2018, il cantautore, sarà protagonista di uno spettacolo teatrale, dal titolo “Canzoni e monologhi sull’incertezza”, presso il teatro Colosseo di Torino.

Leggi anche