26 Novembre 2017 - 21:08

Bundesliga: risultati e analisi della 13esima giornata

serie c

Bundesliga: emozioni e spettacolo nel derby della Ruhr. Lo Schalke 04 rimonta quattro gol in trenta minuti; il Bayern Monaco cade in casa del Borussia M’Gladbach

Il venerdì sera tedesco presenta come anticipo della settimana Hannover 96-Stoccarda. Gli ospiti vanno in vantaggio grazie al gol di Asano, raggiunti poi nel finale dal pareggio di Fullkrug. Le due squadre si portano così nella zona centrale della classifica.

Tra le partite del sabato pomeriggio spicca  il rocambolesco derby della Ruhr. I primi 25 minuti sono di marca giallonera,conditi da spettacolo e ben quattro gol. Il Borussia Dortmund chiude il primo tempo sulle ali dell’ entusiasmo, ritornando sul terreno di gioco con la mente distaccata da qualsiasi pericolo di rimonta.

Al 61esimo arriva la svolta, accorcia le distanze Burgstaller e dopo tre minuti ci pensa  Harit ad impaurire il “Muro Giallo”. Al 72esimo minuto viene espulso per somma di ammonizioni Aubameyang(protagonista della partita con gol e assist) e nel finale Caligiuri e Naldo( al 94esimo) scrivono la storia,chiudendo il derby su uno spettacolare 4 a 4.

Il Bayern Monaco dopo un filotto di partite vinte cade al Borussia-Park. Il primo tempo termina con un inaspettato 2 a 0, grazie alle reti di Hazard e Ginter. Accorcia le distanze al 74esimo Vidal, ma non serve a nulla. Il Lipsia sfrutta l’ occasione portandosi a meno tre punti dalla capolista. N.Keita e Bernardo permettono ai padroni di casa di acquistare i tre punti a discapito del Werder Brema, penultimo in classifica.

L’Augusta ribalta l’ iniziale 1 a 0 del Wolfsburg (reo di aver disputato 80 minuti in dieci uomini per il rosso diretto rifilato ad Arnold) grazie ai gol di Gregoritsch e Finnbogason. I padroni di casa si portano così a meno uno dalla zona Europa. Il Bayer Leverkusen espugna il campo dell’ Eintracht Francoforte per 1 a 0 grazie al gol di Volland. Il Freiburg supera il Magonza per 2 a 1 portandosi a più uno sulla zona calda.

Al “Wolksparkstadion“di Aumburgo non c’è partita: un irriconoscibile Hoffenheim va sotto a causa dell’autogol di Akpoguma, subendo altri due gol nel finale. L‘Herta BSC grazie ad un Ibisevic in splendida forma espugna il campo del Colonia, sempre più ultimo.