California: avvertito il più forte terremoto degli ultimi 20 anni

california
Immagine da Pixabay

La California trema. Un forte terremoto di magnitudo 6.4 è stato avvertito da Los Angeles a Las Vegas. È il più forte degli ultimi 20 anni. Tanta la paura, limitati i danni

California, a sud dello stato e in Nevada ieri sera è stato sentito un forte terremoto di 6.4. Erano le 10.33 in Italia (19,00 ora locale) quando la terra ha iniziato a tremare. Per fortuna l’epicentro è stato registrato nel deserto del Mojave, zona scarsamente abitata.

L’epicentro

Il deserto è collocato nei pressi della città di Ridgecrest, a circa 240 chilometri da Los Angeles, dove la scossa si è distintamente avvertita. Tanta la paura, infatti si tratta del più forte sisma, verificatosi negli ultimi 20 anni in California.

Una scossa meno intensa di magnitudo 4.2 ha preceduto quella da 6.4, po seguita da decine di scosse di assestamento. Sul web continuano a girare video di quei secondi di terrore vissuti in California. In particolare è la cittadina di Ridgecrest ad aver riportato maggior danni per lo più di natura strutturale.

I danni riportati

La popolazione di circa 28.000 abitanti ha segnalato piccoli incendi e rotture di conduttore del gas. Diversi i feriti, ma nessuna vittima. Si è inoltre resa necessaria l’evacuazione di alcuni pazienti dall’ospedale locale, altri sono stati sistemati nella zona più sicura dell’edificio. Anche il manto stradale ha riportato lievi danneggiamenti, ma ponti e sottopassi sono in buone condizioni.

Altri terremoti in passato hanno interessato queste località. Quello di Loma Prieta, nella baia di San Francisco che nel 1989 procurò 63 morti, oltre 3.000 feriti e circa 10.000 sfollati. L’altro rovinoso sisma, di magnitudo 6.7, fu quello di Northridge che nel 1994 fece registrare 54 morti e oltre 10.000 feriti.