CES 2016, le novità di Huawei

Prima PaginaCES 2016, le novità di Huawei

Dalla Cina, con furore, Huawei torna all’attacco: nuovi smartphone e un nuovo tablet, pronti a sbalordire il mercato

[ads1]Mentre i produttori cinesi di smartphone continuano ad essere, generalmente, percepiti come operatori low cost, Huawei ha saputo magistralmente affermarsi sul mercato globale con una linea di prodotti dapprima economici, adesso d’alta qualità, e torna all’attacco non solo con lo spin-off Honor, ma anche con innovazioni continue.

In occasione del CES 2016, il colosso orientale, scende in campo con un nuovo smartphone da capogiro, il Mate 8. Eleganza e materiali nobili caratterizzano il nuovo terminale di Huawei, arrivato subito dopo il famoso e chiacchierato Mate S (per chi fosse curioso, ne abbiamo già parlato in occasione della sua presentazione ufficiale).

Mate 8
Presentato per il mercato occidentale, il Mate 8 è già presente sul mercato domestico cinese. Il display, nuovamente ampio, di 6 pollici è in vetro Gorilla Glass, la scocca è d’alluminio e sarà disponibile in colorazioni diverse (oro, argento, nero, caffè), lo schermo con “sola” risoluzione Full HD – Huawei continua la sua politica interna che esclude l’implementazione di pannelli a risoluzione superiore al Full HD sui propri smartphone. Processore internamente sviluppato da Huawei, un Kirin 950 octa-core. Le versioni prevedono RAM da 3 o 4 Gb e spazio d’archiviazione di, rispettivamente, 32 e 64 Gb. Fotocamere Sony, posteriormente da 16 Mpx e stabilizzazione ottica, apertura f/2, frontale da 8 Mpx, espansibilità di memoria fino a 128 Gb. Sensore d’impronte digitali sul dorso, NFC, LTE, WiFi d’ultima generazione, GPS ed altri sensori, batteria rimovibile da 4.000 mAh.

Prezzi di 599€ e 699€ per le due versioni, 32 e 64 Gb.

Huawei Mate 8

In campo tablet Huawei propone, poi, un nuovo Mediapad M2. Display Full HD da dieci pollici, più ampio del modello M1, con fotocamera da 13 Mpx posteriore e da 5 l’anteriore. Presente anche un sensore d’impronte digitale. Diverse le configurazioni proposte: 2 Gb di RAM e 16 di ROM, sia WiFi che 3G; 3 Gb di RAM e 64 di ROM, sia WiFi che 3G (con pennino incluso, dotato di tecnologia simile a quella delle tavolette grafiche). Prezzi incrementali, da un minimo di 349€ ad un massimo di 469€.

Mediapad M2

Arriveranno anche nuovi smart watch, in modello Elegant e Jewel.

In casa Honor, altresì Huawei, arriva anche il 5X. Vero colpo di scena, il prezzo di soli 199$ dichiarati.

Display ampio, per un telefono piuttosto economico, con batteria ampia, fotocamera, materiali nobili, sensore d’impronte. L’interfaccia è la classica di Huawei, la Emotion UI, come per i terminali del produttore cinese.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
93,017
Totale di casi attivi
Updated on 2 August 2021 - 21:08 21:08