Home Calcio Champions League: Roma ko, 0-0 tra Juve e Barça

Champions League: Roma ko, 0-0 tra Juve e Barça

Nella doppia sfida Italia-Spagna in Champions, pari allo Stadium, mentre i giallorossi cadono contro l’Atletico. Qualificazione rimandata per entrambe

Atletico Madrid-Roma 2-0

- Advertisement -

Dopo 5 partite cade l’imbattibilità della Roma in Champions League. Nella sfida contro l’Atletico, i giallorossi crollano negli ultimi 20 minuti perdendo 2-0. I Colchoneros trovano la prima vittoria in questa competizione e accendono una speranza di qualificazione per l’ultima giornata. Tra due settimane la Roma sfiderà il Qarabag, gli uomini di Simeone andranno a Stamford Bridge a cercare un miracolo in casa del Chelsea.

- Advertisement -

La squadra di Di Francesco, nonostante un discreto primo tempo, è apparsa pigra e poco vogliosa rispetto alle precedenti uscite. I madrileni dovevano vincere e hanno visto gli sforzi premiati al 69′ con la splendida rovesciata di Griezmann (primo gol in Champions), che ha fulminato Alisson. I giallorossi, incapaci di reagire (ma che recriminano per un palo di Nainggolan sullo 0-0), sono rimasti in 10 per l’espulsione di Bruno Peres (doppio giallo) all’83’. Due minuti dopo hanno subito il 2-0 finale ad opera di Gameiro: bravo l’attaccante francese (entrato nella ripresa) ad aggirare Alisson e a mettere in rete.

La Roma con questa sconfitta perde il primato (Chelsea vincente 4-0 contro il Qarabag e qualificato) e rimanda la qualificazione alla sfida contro gli azeri. Ma non si deve fare la fine di oggi, altrimenti si rischiano forti dolori dopo una grande cavalcata.

Juventus-Barcelona 0-0

Anche la Juventus non riesce ad ottenere il pass per ottavi. Cosa che riesce al Barcelona con lo 0-0 dello Stadium: per i blaugrana, anche il primo posto del girone con 11 punti.

Valverde rinuncia a sorpresa a Messi, schierando un Barcellona più contenuto. Mentre dall’altra parte Allegri ha dovuto fare a meno di Chiellini e ha proposto un offensivo 3-4-3 con Cuadrado, Dybala, Douglas Costa e Higuain in avanti (più la spinta di Alex Sandro sulla sinistra).

Il primo tempo vive di fiammate: la più importante è il palo di Rakitic, direttamente su calcio di punizione. La Juve prova qualche timida reazione ma non sfonda. Nella ripresa, il Barcelona (che vede l’ingresso di Messi al 55′) aspetta i bianconeri e prova il contropiede ma la difesa di casa regge. Gli uomini di Allegri accennano un forcing finale per evitare di rimandare la qualificazione ma al 93′ è Ter Stegen a fare muro su Dybala e ad inchiodare il risultato sullo 0-0.

Per tutte e tre le italiane, bisognerà attendere l’ultimo turno per capire chi accederà tra le 16 migliori d’Europa.

Nell’altra sfida del girone, lo Sporting mantiene viva la speranza vincendo 3-1 contro l’Olympiacos. Ai portoghesi però servirà un miracolo al Camp Nou e una non-vittoria dei bianconeri per accedere agli ottavi di Champions.

Settebello PSG, United ko al 90′

Nelle altre sfide, il Paris Saint Germain prima illude e poi umilia il Celtic: finisce 7-1. Dopo l’iniziale vantaggio di Dembelé al 1′, i padroni di casa reagiscono e si scatenano: doppiette di Neymar e Cavani più le marcature di Mbappé, Verratti e Dani Alves. Primo posto ipotecato. Già, perché al Bayern (vincente 2-1 sull’Anderlecht) servirebbe una vittoria all’Allianz Arena con 4 gol di scarto, visto lo 0-3 subito al Parco dei Principi. Impresa ardua.

Il Manchester United si complica un po’ la vita cadendo al 90′ a Basilea. Decide Lang e a nulla è servito il ritorno di Ibrahimovic in campo. Per Mourinho, basterà almeno un punto nell’ultima sfida contro il CSKA, che a sua volta è agganciato dagli svizzeri. Eliminato il Benfica, sconfitto (5 su 5) per 2-0 dai russi.

Risultati e marcatori

Atletico Madrid-Roma 2-0  (69′ Griezmann, 85′ Gameiro)

Qarabag-Chelsea 0-4  (21′ Hazard rig., 36′ e 85′ Willian, 73′ Fabregas rig.)

Juventus-Barcelona 0-0

Sporting L.-Olympiacos 3-1  (40′ e 66′ Dost, 43′ Cesar – 86′ Odjidja-Ofoe)

Basilea-Manchester United 1-0 (90′ Lang)

CSKA Mosca-Benfica 2-0  (13′ Schennikov, 56′ aut. Jardel)

Anderlecht-Bayern M. 1-2  (63′ Hanni – 51′ Lewandowski, 77′ Tolisso)

PSG-Celtic 7-1  (9′ e 22′ Neymar, 28 e 79′ Cavani, 35′ Mbappé, 75′ Verratti, 80′ D.Alves – 1′ Dembele)

- Advertisement -

Covid-19

Italia
43,161
Totale di casi attivi
Updated on 20 September 2020 - 02:20 02:20