Chiesa, giocatore quasi in lacrime dopo lo scontro con la dirigenza

Calcio Chiesa, giocatore quasi in lacrime dopo lo scontro con la dirigenza

Emergono altri dettagli sullo scontro tra Federico Chiesa e la dirigenza della Fiorentina. Il giocatore, quasi in lacrime, vuole ora valutare le ambizioni del club

Federico Chiesa è sempre più lontano dalla Fiorentina. La dirigenza viola, nella persona di Joe Barone, braccio destro del patron Rocco Commisso, continua a erigere muri dinanzi alla possibile cessione del talento azzurro ma è difficile pensare che la situazione possa risolversi con una permanenza felice di Chiesa a Firenze. Il giocatore vuole fare un passo avanti importante nella sua carriera e ha da tempo individuato la Juventus come destinazione ideale tanto da avere già l’accordo con i bianconeri per un ricco quinquennale.

- Advertisement -

Nei giorni scorsi Chiesa e Barone hanno avuto un faccia a faccia molto teso e secondo fonti vicine al giocatore, l’esterno dei viola sarebbe stato vicino alle lacrime per la situazione che si è venuta a creare. Barone avrebbe anche chiesto le scuse alla squadra per lo scarso impegno in allenamento, minacciando addirittura una multa nel caso in cui Chiesa si fosse rifiutato di presenziare ad un’intervista alla CNBC a Wall Street.

Chiesa vuole valutare il reale impegno della dirigenza che deve dimostrare ambizione per convincere il giocatore a restare un altro anno all’Artemio Franchi. La Juventus resta vigile ma defilata, pronta a sborsare una cifra superiore ai 60 milioni per assicurarsi uno dei talenti più splendenti del panorama calcistico italiano.

- Advertisement -
Avatar
Domingo Palma
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno, appassionato di politica e sport, in particolare calcio e sport americani

Covid-19

Italia
155,442
Totale di casi attivi
Updated on 22 October 2020 - 04:28 04:28