Colpi di calore: come difendersi ed evitarli



In estate i colpi di calore sono all’ordine del giorno: ecco alcuni consigli su come difendersi e come evitarli

Come ogni estate la temperatura è in aumento e con essa anche i colpi di calore: ecco alcuni consigli,  forniti da Serena Missori, endocrinologa e nutrizionista, in collaborazione con Consulcesi Club, per vivere un’estate più tranquilla.

La prima cosa da fare è prestare attenzione all’idratazione; bisogna bere tanta acqua, magari allungandola con succo di limone e menta fresca.

E’ sconsigliato assumere succhi di frutta: questi sono troppo concentrati rispetto alla quantità di liquidi di cui ha bisogno il nostro corpo e potrebbero disidratarci ulteriormente, provocando problemi gastrointestinali. Se proprio non si riesce a farne a meno, è consigliato diluirli con dell’acqua!

Altra cosa da evitare, sono gli abiti in fibre sintetiche, poliestere e nylon e prediligere abiti in cotone e lino: questi ultimi lasciano traspirare meglio la nostra pelle, in questo modo la temperatura del nostro corpo non aumenterà ulteriormente.

Per proteggere il capo dalle insolazioni, è consigliabile indossare sempre un cappello (meglio se bagnato).

Per quanto riguarda il cibo ed i vari pasti, bisogna fare ancora più attenzione: no alle abbuffate e sì agli spuntini leggeri.

E’ utile mangiare poco e spesso; le abbuffate con cibi grassi, pieni di zuccheri e carboidrati sono sconsigliate perchè la digestione diventa impegnativa e quindi richiama più sangue all’interno dell’apparato digerente privando gli altri organi.

E’ importante anche evitare i cibi e le bevande troppo fredde: rinfrescarsi con alimenti a bassa temperatura è un’idea allettante ma può rivelarsi molto pericolosa. Questo non significa che non possiamo mangiare cibi freddi (come un gelato, ad esempio), ma dobbiamo semplicemente stemperare in bocca per evitare uno shock termico!

 

Leggi anche