Consigli Fantacalcio: top e flop dell’ottava giornata



Consigli Fantacalcio
Foto: Facebook Cagliari

Consigli Fantacalcio, top e flop dell’ottava dell’ottava giornata di Serie A: Belotti alza la cresta, Pavoletti è pronto ad esultare

CONSIGLI FANTACALCIO – OTTAVA GIORNATA SERIE A

1Torino-Frosinone

I padroni di casa devono riconfermarsi, dopo la bella vittoria sul campo del Chievo della settimana scorsa. Belotti è pronto a mimare il gallo, inseritelo. Bene anche Soriano, che potrebbe mettere in difficoltà la debole difesa ciociara.

2Cagliari-Bologna

Il Cagliari ha bisogno del miglior Pavoletti per non perdere punti importanti nella corsa salvezza. Castro sarà una mina nel fianco per gli ospiti, potrebbe regalare qualche bonus. Santader si è preso la squadra sulle spalle, se non avete alternative valide, potete inserirlo.

3Udinese-Juventus

La “Vecchia Signora” è alla ricerca dell’en plein prima della sosta per le nazionali, meglio evitare difensori friulani. Ronaldo è alla ricerca della gioia personale, dopo l’ottima prestazione fornita contro il Napoli. Emre Can vincerà i duelli in mezzo al campo, bonus in vista. Dybala sembra aver ritrovato la condizione, inseritelo anche se dovesse partire dalla panchina.

4Empoli-Roma

La vittoria nel derby ha svegliato i giallorossi che devono cercare continuità di risultato anche in trasferta. Di Francesco dovrebbe far esordire dal primo minuto Luca Pellegrini, terzino di grande spinta, potrebbe essere una sorpresa. Dzeko vuole ritornare al gol anche in campionato, meglio dare un turno di riposo alla difesa casalinga.

5Genoa-Parma

La favola Piatek non cessa di esistere e nella sua testa c’è un solo pensiero, il gol. Anche Kouamè impensierirà i ducali, dategli fiducia. Gervinho ha subito un piccolo risentimento muscolare, al suo posto giocherà Ciciretti, che potrebbe far bene.

6Atalanta-Sampdoria

La Dea potrebbe uscire dal tunnel dell’orrore con una vittoria contro una squadra organizzata come la Sampdoria. Inserite Zapata, il gol dell’ex è dietro l’angolo. A Bergamo sono troppe giornate che non vanno a segno i difensori(costante della scorsa stagione), forse è arrivato il momento giusto.

7Lazio-Fiorentina

La Lazio è l’unica squadra italiana che non ha ottenuto una vittoria nella splendida campagna europea settimanale. Una nota positiva è la prestazione di Immobile, l’unico giocatore che non si dà mai per vinto, contro la viola lo dimostrerà. Benassi potrebbe soffrire la fisicità di Milinkovic-Savic, anche se non è in uno splendido momento di forma.

8Milan-Chievo

I rossoneri sono obbligati a vincere per non perdere ulteriori punti nel loro cammino di conquista ad un posto per la Champions League. Gattuso deve ottenere un buon risultato ad ogni costo, soprattutto contro un Chievo Verona in netta difficoltà. Higuain è un fuoriclasse, non c’è bisogno di discuterne, sarà un brutto pomeriggio per la difesa. Calhanoglu deve ritornare al gol, non bastano gli assist, ed è giunto il momento per farlo.

9Napoli-Sassuolo

I partenopei dopo aver messo alle corde il Liverpool, devono confermarsi in campionato senza staccare la spina. Mertens dovrebbe partire dal primo minuto, visto l’impiego di Milik in Europa. Ancelotti potrebbe confermare Fabian Ruiz, può essere una mossa interessante. Berardi potrebbe sfruttare il momento no di Mario Rui; per Locatelli non sarà facile arginare le trame del Napoli.

10Spal-Inter

Il “Paolo Mazza” è un campo ostico, per i neroazzurri non sarà tutto rose e fiori. Spalleti dovrebbe ridare ad Icardi le redini dell’attacco, mentre sulla fascia potrebbe rivedersi Candreva.

 

Leggi anche