coronavirus Immuni Spostamenti
immagine da Pixabay

Il vaccino  contro il Coronavirus approntato ad Oxford starebbe dando i risultati attesi: 4 Paesi tra cui l’Italia hanno firmato un accordo da 400 milioni di dosi

Una speranza concreta contro il Coronavirus arriva dal vaccino approntato dallo Jenner Institute della Oxford University, in collaborazione con l’italiana Irbm.

Il ChAdOX1 avrebbe infatti indotto una risposta immunitaria e anticorpale fino al cinquantaseiesimo giorno di sperimentazione, come si legge sulla rivista di settore Lancet che ha pubblicato i primi risultati dello studio.

Questa fase preliminare, che ha portato i soddisfacenti risultati di cui vi diamo conto si riferisce ai primi due stadi della sperimentazione ed ha visto coinvolti 1.077 adulti sani.

Serviranno ulteriori studi per capire se questo vaccino sia effettivamente efficace contro il Coronavirus. Nel frattempo Italia, Francia, Germania e Olanda lo scorso mese di Giugno hanno firmato un accordo con la casa produttrice, l’inglese AstraZeneca per averne 400 milioni di dosi.

Qualche giorno fa, il Ministro della Salute italiano Roberto Speranza aveva fatto giungere ai ricercatori la sua gratitudine per gli sforzi profusi a debellare il Covid-19:

“La ricerca resta la vera chiave per vincere il Covid-19, e l’Italia e nel gruppo di testa per la ricerca contro gli adenovirus.  Grazie agli uomini e le donne che ogni giorno si impegnano su questo fronte”.