17 Giugno 2018 - 10:48

Il Cosenza ritorna in Serie B dopo 15 anni: battuto 3-1 il Siena

cosenza

A Pescara, il Cosenza batte 3-1 la Robur Siena nella finale playoff di Serie C e torna in cadetteria, dove mancava dal 2003

Grande festa a Cosenza per il ritorno in Serie B. La squadra allenata da Piero Braglia ha battuto per 3-1 il Siena nella finale playoff disputata all’Adriatico di Pescara.

Decisive le reti di Bruccini, Tutino e Baclet per far partire la festa degli oltre 10.000 arrivati in Abruzzo per il ritorno tra i cadetti. Era dal 2003 che i calabresi non facevano più parte della Serie B: quell’anno ci fu anche il fallimento.

Per il Siena (falcidiato dalle defezioni) non è bastato il rigore di Marotta per portare il match in parità. La squadra di Mignani si è arresa con onore.

Ma la vittoria del Cosenza è meritata: i calabresi hanno giocato bene dal primo all’ultimo minuto, ottenendo la promozione con 3 gol. Una salto avvenuto dopo aver disputato ben 9 gare playoff (5° posto in Regular Season) ed eliminando Sicula Leonzio, Casertana, Trapani, Sambenedettese e Sudtirol (quest’ultima grazie ad un autogol al 94′).

Piero Braglia si conferma uno dei migliori in questo ambito: dopo Catanzaro e Juve Stabia, adesso un’altra calabrese. Il Cosenza torna in B meritatamente. E il prossimo anno sarà derby contro il Crotone.