Inter, Antonio Conte
Fonte immagine: Youtube Inter

La 34ª giornata di Serie A si appresta a dare i primi verdetti: l’Inter può chiudere il discorso scudetto, il Crotone con una sconfitta è in B

L’anticipo delle 18 della 34ª giornata di Serie A mette di fronte Crotone e Inter allo stadio Ezio Scida. Primo match ball per i nerazzurri che nel caso vincessero contro i calabresi (e l’Atalanta non facesse lo stesso con il Sassuolo) potrebbero festeggiare lo scudetto con quattro giornate di anticipo. La squadra di Serse Cosmi aspetta solo che la matematica sancisca la retrocessione, che in caso di sconfitta contro la capolista, arriverebbe inesorabile.

Potrebbe interessarti:

QUI CROTONE – La vittoria capolavoro contro il Parma ha dato un pizzico di morale alla squadra calabrese che, dall’arrivo di Cosmi, ha fatto vedere che con un po di accortezza in più avrebbe potuto giocarsi più a lungo la permanenza in A. Tutti disponibili nel Crotone ad eccezione di Di Carmine, recuperato anche Benali che però partirà dalla panchina. A destra dovrebbe tornare dal primo minuto Pedro Pereira con Reca a sinistra, Ounas e Messias sulla trequarti con Simy unica punta.

QUI INTER – In casa nerazzurra la parola d’ordine è cautela, mancano ancora 4 punti per la vittoria finale e la trasferta di Crotone potrebbe sancire l’ultimo passo verso l’obbiettivo grosso. Conte si presenta alla Scida con i titolarissimi, unico ballottaggio sulla fascia sinistra dove Darmian insidia la titolarità di Perisic ma il croato sembra leggermente in vantaggio.

Le probabili formazioni del match

CROTONE (3-4-2-1): Cordaz; Djidji, Magallan, Golemic; P. Pereira, Cigarini, S. Molina, Reca; Ounas, Messias; Simy. Allenatore: Cosmi.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, L. Martinez. Allenatore: Conte.

Letture Consigliate