Maurizio Crozza

Crozza – De Luca: “Il Natale a Salerno l’ho portato io… Roberto Saviano è un personaggetto…”

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Ieri sera, durante la trasmissione Crozza nel paese delle meraviglie su La7, il noto comico italiano è tornato a ironizzare sulla figura del candidato governatore del PD Vincenzo De Luca. Prima, però, ha speso due parole nei confronti del premier Matteo Renzi, ieri a Salerno per un tour elettorale: Subito dopo aver approvato il decreto anticorruzione, ha deciso di festeggiare nel modo più coerente. È andato in Campania a trovare De Luca. Cioè da un lato Renzi approva il decreto anticorruzione e poi fa il paladino della moralità, dall’altro va a braccetto con un candidato appoggiando decine di impresentabili. Insomma, Renzi vuole la botte piena e la moglie indagata”.

crozza de lucaDetto ciò, si trasforma in De Luca e replica alle accuse di Saviano: “Saviano Roberto è un personaggetto. Saviano non sa che prima di me a Salerno c’erano questi sacerdoti dalle lunghe barbe canute che per vedere il futuro squartavano i piccioni e i delfini. Ancora adesso ci sono donne che mi ringraziano per aver portato a Salerno l’idea rivoluzionaria di tagliare il cordone ombelicale: io a Salerno ho introdotto l’uso della virgola. Se oggi Saviano scrive con le virgole, lo deve a me. Oggi a Salerno arrivano pullman da San Francisco. Fanno il giro lungo partono a dicembre approfittando del tratto ghiacciato dello stretto di Bering e quando arrivano dicono: abbiamo sbagliato strada, siamo finiti a Zurigo. E lei mi parla di Saviano”.

“Saviano? È un intellettuale, ci andrei anche a prendere un caffè. Purtroppo mi hanno detto che preferisce nutrirsi di banane. Sua madre gli vorrà pure bene… Cialtroneria pura la sua! – Crozza alias De Luca prosegue – Letta? Enrico? Personaggetto, statista che non ha mai avuto un sorrisetto nella faccia. Oggi Salerno è una metropoli internazionale; il Natale a Salerno l’ho portato io” – dice il De Luca interpretato da Crozza.

[ads2]

Letture Consigliate