Delitto di Cogne: Annamaria Franzoni ha scontato la pena ed è libera

annamaria franzoni

16 anni per l’omicidio del figlio Samuele di 3 anni, nel 2002. Oggi Annamaria Franzoni ha scontato la pena ed è libera

Era il 30 gennaio 2002 quando il piccolo Samuele di 3 anni veniva ucciso nella sua casa di Cogne in Valle d’Aosta. Unica indagata la madre, Annamaria Franzoni che, nel 2008, è stata condannata a 16 anni di carcere.

Con mesi di anticipo rispetto alle previsioni, la donna ora è libera. Annamaria Franzoni ha scontato la pena ridotta a meno di 11 anni grazie a tre di indulto e ai giorni concessi di liberazione anticipata per aver preso parte all’opera di rieducazione e di reinserimento nella società.

Da giugno 2014 la donna, dopo 6 anni di permanenza nel carcere di Bologna, era stata trasferita in detenzione domiciliare a Ripoli Santa Cristina, sull’Appennino bolognese.

La famiglia di recente si sarebbe trasferita in una casa isolata di un “paese vicino” non identificato.