Dormire il pomeriggio fa bene al cuore e riduce la pressione



dormire il pomeriggio

Secondo un recente studio, dormire il pomeriggio aiuterebbe a prevenire malattie cardiovascolari e ridurrebbe la pressione sanguigna

Un interessante studio portato avanti da Manolis Kallistratos, dell’Asklepieion General Hospital a Voula, in Grecia, rivoluzione il modo di vedere la pennichella pomeridiana. Secondo i ricercatori, infatti, dormire il pomeriggio aiuterebbe a salvaguardare la pressione del cuore a combattere l’ipertensione. I risultati ottenuti sono paragonabili a quelli ottenuti dalla riduzione del consumo di sale e alcol o all’azione di un farmaco antipertensivo a basse dosi.

La ricerca, presentata in occasione del meeting dellAmerican College of Cardiology a New Orleans, ha preso in esame 212 ultrasessantenni affetti da ipertensione, monitorati 24 ore al giorno. Il gruppo è stato poi diviso e la pressione sanguigna è risultata mediamente inferiore di 5 mm/Hg rispetto a coloro non abituati a dormire il pomeriggio. Inoltre, si legge su Ansa, per ogni ora di sonno, la pressione è risultata inferiore di 3 mm/Hg.

Leggi anche