Euro 2016, spettacolo Belgio: poker all’Ungheria

belgio - ungheria

I diavoli rossi guidati da Wilmots tavolgono l’Ungheria con le reti di Alderweireld, Batshuayi e la doppietta di Hazard: ai quarti sarà Belgio-Galles

project adv

Vince e convince il Belgio che a Tolosa batte 4 a 0 l’Ungheria e stacca il biglietto per i quarti di finale di Euro 2016, dove incontrerà il Galles di Ramsey e Bale.

Ungheria – Belgio = 0-4

Parte subito forte l’undici di Wilmots che, dopo un paio di occasioni sciupate da De Bruyne e Lukaku, riesce a sbloccare il match al 10′ con un’azione da calcio da fermo: punizione dalla sinistra del centrocampista del Manchester City, Alderweireld spunta dalle retrovie e, tutto solo, buca l’incolpevole Kiraly con uno stacco imperioso.

belgio nazionale calcioI diavoli rossi amministrano bene il vantaggio e sfiorano il raddoppio più volte nel primo tempo ma prima De Bruyne e poi Mertens trovano l’opposizione del portiere magiaro. Al 35′ sempre De Bruyne si rende pericolosissimo con un calcio di punizione che sbatte sulla traversa dopo la deviazione miracolosa di Kiraly. Nel finale di tempo, doppia occasione per l’Ungheria che spaventa Courtois con le conclusioni da fuori di Dzsudzsak e Lovrencsics.

La partita resta scoppiettante anche nella ripresa, con occasioni da gol per entrambe le squadre ma a 15 minuti dal termine il Belgio chiude la pratica: al 78′ il neo-entrato Batshuayi infila da due passi dopo un cross dalla sinistra di Hazard che, un minuto dopo, mette il sigillo personale sul match con una splendida azione personale partita da centrocampo. Al 91′ assist di Nainggolan per Carrasco che infila Kiraly e fissa il punteggio sul quattro a zero.

Tabellino gara

MARCATORI: Alderweireld al 10′ p.t.; Batshuayi al 33′, Hazard al 34′, Carrasco al 46′ s.t.

UNGHERIA (4-2-3-1): Kiraly; Kadar, Guzmics, Juhasz (Bode), Lang; Nagy, Gera (Elek); Lovrencsics, Pinter (Nikolic), Dzsudzsak; Szalai. (Dibusz, Gulacsi, Bese, Korhut, Kleinheisler, Stieber, Nemeth, Fiola, Priskin). All.Storck.
BELGIO (4-2-3-1): Courtois; Meunier, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Nainggolan, Witsel; Mertens (Carrasco), De Bruyne, Hazard (Fellaini); R.Lukaku (Batshuayi). (Mignolet, Gillet, Denayer, Kabasele, J.Lukaku, Ciman, Dembélé, Origi, Benteke). All. Wilmots.

ARBITRO:
Mazic (Ser)
NOTE: ammoniti Kadar (U), Lang (U), Vermaelen (B), Elek (U), Szalai (U), Fellaini (B), Batshuayi (B).
Video del giorno