FareTurismo, seconda giornata dedicata all’Alternanza Scuola-Lavoro

fareturismo

La seconda giornata di FareTurismo, con il Sottosegretario Miur Gabriele Toccafondi, dedicata all’Alternanza Scuola-Lavoro

 La seconda giornata di FareTurismo 2016, a Roma presso il Salone delle Fontane – Eur fino a domani mercoledì 16 marzo, si è aperta con il Convegno “Scuola e impresa: quali opportunità dall’Alternanza Scuola-Lavoro”, moderato da Fabrizio Proietti Dirigente Ufficio IV Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione MIUR, con gli interventi di Angelo Candido Responsabile Area Sindacale Federalberghi, Barbara Maria Casillo Direttore Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Filippo Donati Presidente Assohotel Confesercenti, Valeria Gabrielli Presidente Rete Nazionale Istituti Tecnici per il Turismo, Ilario Ierace Presidente Rete Nazionale Istituti Alberghieri, Carmela Palumbo Direttore Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione MIUR che ha così commentato il tema del Convegno “L’Alternanza Scuola-Lavoro è uno strumento potentissimo che la legge sulla “Buona Scuola” ha voluto rendere curriculare, quindi obbligatoria nel curriculum degli studenti del terzo, quarto e quinto anno delle superiori con un preciso monte ore da realizzare. Un’opportunità per i ragazzi di tutti i percorsi di istruzione secondaria che permette di conoscere aspetti specifici delle attività lavorative e di evidenziare le cosiddette soft skill, quelle competenze trasversali, che molto spesso la valutazione didattica non riesce a fare. L’alternanza permetterà di superare il gap tra formazione e lavoro”.

In occasione del Convegno Maurizio Baldini Relazioni Istituzionali RES ha presentato la ricerca “Comparto alberghiero: trend evolutivi del mercato” a cura di RES Joint Venture Partner in Italia di STR Global, trattando le performances aggiornate del comparto alberghiero italiano a raffronto con il mercato internazionale, oltre ad alcune riflessioni sulla sharing economy, per prospettare una situazione reale e aggiornata dell’industria ricettiva italiana e delle sue implicazioni in ambito occupazionale.

Presente oggi al Forum “Gli I.T.S. incontrano le Organizzazioni di Categoria e le Associazioni Professionali nel Turismo” il Sottosegretario di Stato all’Istruzione, all’Università e alla Ricerca Gabriele Toccafondi, che nel suo impegno di Governo sta dando grande attenzione alla realizzazione di forme concrete di Alternanza Scuola-Lavoro e di affermazione dell’offerta formativa dell’Istruzione Tecnica Superiore. “Dopo i primi anni dalla nascita degli ITS, partiti dal 2010-2011, i risultati dimostrano che l’80% dei ragazzi che si sono diplomati hanno trovato lavoro, coerente al percorso di studi e spesso a tempo indeterminato. Quando Scuola e Lavoro dialogano i risultati quindi si vedono, come nel caso degli ITS”.

A conclusione della seconda giornata si è svolto il Convegno a cura dell’Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università, Turismo della Regione Lazio “Per una collaborazione efficace tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro”, coordinato da Gianni Bastianelli Direttore Generale Agenzia Regionale del Turismo e con le conclusioni di Massimiliano Smeriglio Vice Presidente della Regione Lazio e Assessore alla Formazione, Ricerca, Scuola, Università, Turismo. La Regione ha voluto promuovere l’incontro tra le imprese, gli operatori, le associazioni professionali e il mondo della formazione, così da favorire interessanti progetti di Alternanza Scuola-Lavoro in una crescente necessità di integrazione tra saperi tecnici e professionali e saperi sociali e “trasversali” per la preparazione dei giovani al lavoro.

Iniziati i colloqui di selezione, in programma anche domani, di questa edizione multietnica, specchio dell’integrazione sociale: il 10% dei candidati ai colloqui di selezione, infatti, appartiene a 34 Paesi. 28 prestigiose Aziende turistiche (Catene Alberghiere, Hotel individuali, oltre a Club Med, Blastness – società focalizzata sul revenue e sui volumi di fatturato prodotti, che fornisce agli alberghi sistemi, servizi, formazione e consulenza – ed Elite Club Vacanze – Camping Villages, Ostelli, Hotel, Ristoranti, RistoTeatri, Bar) alla ricerca di 151 figure professionali con oltre 1500 colloqui di selezione attraverso appuntamenti prefissati e recruiting dayriservati ai 700 candidati provenienti da tutta Italia (da Agrigento a Treviso, da Palermo a Nuoro, da Bari a Torino, da Caltagirone a Taranto, da Messina a Milano, da Reggio Calabria a Bolzano, da Crotone a Padova), ma non solo: infatti, il 10% degli iscritti ai colloqui è di provenienza estera con una rappresentanza di ben 34 Paesi (Albania, Bangladesh, Brasile, Camerun, Cile, Cina, Colombia, Congo, Cuba, Equador, Estonia, Filippine, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Iran, Kazakistan, Kenya, Lettonia, Libano, Liberia, Lituania, Marocco, Nicaragua, Perù, Repubblica Domenicana, Romania, Russia, Serbia, Svizzera, Tunisia, Ucraina, Venezuela), testimonianza dell’integrazione in atto nel nostro Paese, dove ormai le nuove generazioni si inseriscono a pieno titolo nel mercato del lavoro e assumono a pieno titolo stili di vita del vivere quotidiano.

IL PROGRAMMA DI DOMANI

Domani, mercoledì 16 marzo, Fabio Maria Lazzerini Consigliere Delegato ENIT e Direttore Generale di Emirates Italia porterà la sua ambita testimonianza in occasione delle presentazioni mattutine rivolte agli studenti.

Nel pomeriggio, in collaborazione con BIC Lazio, si svolgerà la presentazione delle Startup: At Boat (Gaeta, LT) mette in contatto chi desidera noleggiare un’imbarcazione e chi ne possiede una; Bed&Care (Roma) portale dedicato al turismo che si rivolge alle persone con disabilità, agli anziani e a tutti coloro che desiderano prenotare la propria vacanza all’interno di un circuito di strutture ricettive che condivide dei valori etici comuni; Borgo dei Sagari (Zagarolo, ROMA), esperienza di “Ospitalità Diffusa” nel borgo medievale di Zagarolo, alle porte di Roma; BorgoLingua – Vivere la lingua italiana (Sermoneta, LT) opera nel settore del turismo formativo, offrendo servizi di istruzione e corsi di lingua italiana per studenti stranieri; City Treasures: una caccia al tesoro che supera le tradizionali visite guidate (Pisa), app innovativa che consente di fare un tour guidato della città in maniera interattiva e divertente; Crociere in Irpinia (Ariano Irpino, AV) progetto di sviluppo turistico della marca territoriale; Hostart (Milano), il social network dei professionisti dell’ospitalità, dedicato all’incontro e alla relazione tra hotel, locali, ristoranti e le persone che lavorano all’interno di queste attività; Swip (Milano) servizio di Car Renting Peer to Peer, condivisione e noleggio di auto tra cittadini privati, che mette in contatto chi vuole spendere poco per spostarsi senza rinunciare alla comodità dell’auto con chi possiede una macchina che resta inutilizzata per molti giorni dell’anno; La Valle dei Saperi (Paterno di Lucania, PZ) progetto per costituire una rete che parta dalla Val d’Agri e giri tutta la Basilicata.

Per ulteriori informazioni: www.fareturismo.it