Tennis: Federer è il secondo finalista degli Australian Open



Australian Open
Foto tratta dalla pagina Facebook ufficiale degli Australian Open

Nella seconda semifinale degli Australian Open Chung si ritira dopo un’ora di gioco per un problema al piede; in finale ci va Federer

Roger Federer è il secondo finalista degli Australian Open. Nella seconda semifinale del torneo, il coreano Chung, si ritira dopo un’ora per delle vesciche al piede sul risultato di 6-1 5-2. Per il campione svizzero si tratta della 30esima finale in uno Slam, la settima in Australia. Domenica contro Cilic può centrare il 20esimo successo, il secondo consecutivo a Melbourne.

Nel primo set Federer strappa il servizio all’avversario e si porta subito sul 2-0. Dopo aver salvato una palla break, Federer domina il set nonostante non entri la prima di servizio. Nel secondo il coreano prova quantomeno a resistere e riesce a portarsi sull’uno a uno.

Il dolore al piede però si fa sentire e Federer si porta sul 3-1. Dopo aver chiesto il trainer Chung riesce a mantenere la battuta, ma nel 7° game, sul risultato di 30 pari, decide di abbandonare la sfida. Finisce 6-1 5-2 rit in favore di Federer che cosi approda in finale.

Nella giornata di domani non ci saranno gare del singolare maschile. In programma la finale femminile tra la rumena Halep e la danese Wozniacki. Infine, domenica, l’atto conclusivo del torneo.

Leggi anche