Pokemon Go

Pokemon Go, le uscite europee dell’app sono rimandate a data da destinarsi, fin quando non verrà ottimizzata la capacità dei server dell’app

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Dopo i lanci ufficiali in Nuova Zelanda, Australia e Stati Uniti, Pokemon Go sta per superare i nostri confini. Il fenomeno che velocemente sta conquistando il globo scatena molta curiosità, tanto da ottenere più di 50 mila download in meno di 48 ore su Google Play e il primo posto su App Store. Pokemon Go deve il suo successo alla grande carica nostalgica dei piccoli animaletti che negli anni 90 ci hanno accompagnato durante l’adolescenza, in più, oggi possiamo contare sulla realtà aumentata che rende il tutto decisamente più credibile.

Pokemon GOL’app non è ancora disponibile ufficialmente nel nostro Paese ma, i più esperti, ne sono già in possesso attraverso ingegnosi escamotage.  La data ufficiale d’uscita è prevista per il 15 luglio ma John Hanke, CEO di Niantic, ha dichiarato a Business Insider che, a causa dell’alto numero di videogiocatori, le uscite europee dell’app sono rimandate a data da destinarsi:Fin quando non verrà ottimizzata la capacità dei server di Pokémon GO, i rilasci delle versioni internazionali europee come nel Regno Unito e in Olanda, inizialmente previste per questa settimana, sono attualmente sospesi.”

Negli Stati Uniti il programma risulta installato sul 5.16% di tutti i dispositivi Android, superando un’app molto utilizzata come Tinder a soli due giorni dal lancio. Di questi oltre il 60% la utilizza quotidianamente, eguagliando, quasi, le app di Facebook e Twitter. Infine, stando ai dati, il tempo medio di utilizzo giornaliero è pari a 43 minuti e 23 secondi, maggiore rispetto ad applicazioni diffusissime come WhatsApp, Instagram, SnapChat e Messenger.

In attesa di notizie certe riguardo l’uscita ufficiale di Pokemon Go vi lasciamo al video di presentazione del fenomeno che sta velocemente conquistando il mondo.

[ads2]

Letture Consigliate