Festival del Cinema di Venezia 2016, ecco i film



Festival del Cinema di Venezia

Il Festival del Cinema di Venezia torna quest’anno con nuove pellicole, svelate nella presentazione di oggi a Roma

Oggi a Roma è stato ufficialmente presentato il programma della 73esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica che si svolgerà a Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2016. Il Festival del Cinema di Venezia, evento attesissimo da pubblico e critica, porta con sé nuovi titoli, fra i quali alcuni italiani.

Dopo la costituzione delle tre giurie internazionali (Venezia 73, Orizzonti, Premio Venezia Opera Prima “Luigi de Laurentis”), si è proceduto con la presentazione delle pellicole in gara quest’anno. Il direttore della Mostra Antonio Barbera ha già annunciato sui suoi canali social che il Festival del Cinema di Venezia riserverà diverse sorprese.

Sono tre i film italiani in concorso. Piuma, quarto film di Roan Johnson: una storia che vede al centro una coppia di ragazzi che, invece di studiare per gli esami di maturità devono affrontare l’imprevisto di una gravidanza inattesa. Il film è prodotto da Palomar e Sky Cinema, con il contributo del MiBACT, ed è distribuito da Lucky Red.

La seconda pellicola italiana del Festival del Cinema di Venezia è un documentario, Spira Mirabilis di Massimo d’Anolfi e Martina Parenti. L’immortalità è qui raccontata attraverso i quattro elementi naturali dell’acqua, dell’aria, del fuoco e della terra: quattro storie, quattro protagoniste, un unico grande spettacolo visivo. Il film è prodotto da Montmorency Film e Rai Cinema.

Il terzo film italiano in gara è Questi giorni, del già conosciuto Giuseppe Piccioni, che stavolta trae la storia dal romanzo inedito “Color betulla giovane” di Marta Bertini e racconta le vicende di un gruppo di ragazze di provincia in età universitaria, alle prese con scelte difficili e importanti. Nel cast troviamo Margherita Buy, Filippo Timi, Alessandro Averone, Maria Roveran, Marta Gastini, Caterina Le Caselle, Laura Adriani, Mina Djukic. Il film è prodotto da 11 marzo, Publispei, Rai cinema.

Gli altri film in concorso

ANA LILY AMIRPOUR – THE BAD BATCH, Usa, 115’
STÉPHANE BRIZÉ – UNE VIE, Francia, Belgio, 119’
DAMIEN CHAZELLE – LA LA LAND, Usa, 127’
DEREK CIANFRANCE – THE LIGHT BETWEEN OCEANS
, Usa, Australia, Nuova Zelanda, 133’
MARIANO COHN, GASTÓN DUPRAT – EL CIUDADANO ILUSTRE
, Argentina, Spagna, 118′
LAV DIAZ – ANG BABAENG HUMAYO (THE WOMAN WHO LEFT)
, Filippine, 226’
AMAT ESCALANTE – LA REGIÓN SALVAJE
, Messico, 100’
TOM FORD – NOCTURNAL ANIMALS
, Usa, 115’
ANDREI KONCHALOVSKY – RAI (PARADISE)
, Russia, Germania, 130’
MARTIN KOOLHOVEN – BRIMSTONE
, Paesi Bassi, Germania, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Svezia, 148’
EMIR KUSTURICA – NA MLIJECNOM PUTU (ON THE MILKY ROAD)
, Serbia, Gran Bretagna, Usa, 125’
PABLO LARRAÍN – JACKIE, Usa, Cile, 95’
TERRENCE MALICK – VOYAGE OF TIME
, Usa, Germania, 90’
CHRISTOPHER MURRAY – EL CRISTO CIEGO
, Cile, Francia, 85’
FRANÇOIS OZON – FRANTZ
, Francia, Germania, 113’
DENIS VILLENEUVE – ARRIVAL
, Usa, 116’
WIM WENDERS – LES BEAUX JOURS D’ARANJUEZ (3D)
, Francia, Germania, 97’

Leggi anche