Forza Italia, Toti spinge per un accordo con il Movimento 5 Stelle



giovanni toti

Giovanni Toti, governatore della Liguria, spiega come Berlusconi non abbia posto veti ad un accordo con i grillini. Toti ritiene scellerato un possibile ritorno al voto

No al ritorno alle urne. Giovanni Toti mette in discussione nuovamente la veridicità sulle affermazioni di Berlusconi, e spinge per un accordo di governo con il Movimento 5 Stelle. Il governatore della Liguria respinge l’idea di un ritorno al voto, ritenendolo scellerato.

Votare adesso sarebbe scellerato, credo che in qualche modo si dovrà fare un governo che magari duri un anno, due per sterilizzare anche le clausole di salvaguardia. Un governo politico che duri 5 anni non mi sembra facile” ha dichiarato Toti.

Nel dire non voglio un governo fatto di invidia sociale, odio e pauperismo, il presidente Berlusconi ha messo un punto sul programma, credo che nessuno nel centrodestra possa dissentire. Il centrodestra ha preso più voti e i 5 Stelle se vogliono partecipare allo sforzo dovranno in qualche modo adeguarsi.
Le parole di Berlusconi erano certamente un riferimento al M5S, ma non in senso di non voler collaborare dal punto di vista numerico o programmatico. Bisogna segnare il punto: si parte dall’incarico a Salvini se Mattarella vorrà darglielo.” ha poi concluso.

Leggi anche