Genova, ad un anno dalla tragedia del ponte Morandi

genova

Oggi 14 agosto si ricorda il tragico evento che colpì la città di Genova esattamente un anno fa con il crollo del ponte Morandi

Genova, è già passato un anno dalla tragedia che colpì il capoluogo ligure. 14 agosto ore 11:36, durante un temporale, parte del ponte Morandi collassò, causando la morte di 43 persone. Ad un anno dalla dalla tragedia, la città e l’Italia intera si fermeranno per ricordare le 43 vittime.

Questa mattina alle ore 10 avrà inizio la funzione religiosa, all’interno di un capannone dove si sta alzando il primo pilone per la ricostruzione del ponte. Queste le parole del sindaco di Genova Marco Bucci: “Stringiamoci insieme, sentiamoci comunità, affinché sia un momento di condivisione, cordoglio, solidarietà e vicinanza in onore dei morti e di tutti coloro che per quella tragedia hanno e stanno soffrendo”. “Invito tutti i cittadini genovesi a partecipare alla cerimonia in memoria delle vittime di ponte Morandi. A chi non potrà intervenire chiedo comunque di osservare un momento di raccoglimento alle 11:36, in qualsiasi posto si trovi. Stringiamoci idealmente insieme per ricordare le persone che hanno perso la vita in quel tragico evento e per sentirci ancora una volta comunità unita, come abbiamo dimostrato in questo anno trascorso”.

La cerimonia sarà presieduta dall’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco. Saranno presenti il Presidente delle Repubblica Sergio Mattarella, il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ed altri rappresentanti del governo, nonché i familiari delle 43 vittime.