Intrigo Icardi: apre alla Roma ma aspetta la Juve. Napoli fuori dai giochi?

icardi
Foto: YT Inter

Sempre più un dilemma il futuro di Mauro Icardi: l’attaccante argentino ha aperto alla Roma ma dà la priorità alla Juventus per lasciare l’Inter

Mauro Icardi sarà sicuramente in cima alla lista dei tormentoni estivi al termine del calciomercato, l’esubero per eccellenza dell’Inter di Antonio Conte.

Dopo un tira e molla lunghissimo, il calciatore avrebbe finalmente dato apertura ad un trasferimento alla Roma. Il club giallorosso è disposto ad accontentare l’argentino sull’ingaggio (circa 9-10 milioni netti) mentre è vicino l’accordo con Marotta per la cessione di Dzeko più il conguaglio economico (tra i 45 e i 50 milioni di euro).

Ma in tutto ciò, Maurito ha detto alla Roma di attendere ancora un po’ prima di accettare il trasferimento a titolo definitivo. Infatti, sulle sue tracce c’è sempre la Juventus di Fabio Paratici, primo grande interessato ma bloccato dalle mancate uscite all’interno del club bianconero per dare l’assalto al centravanti. Icardi ha dato un ultimatum alla società Campione d’Italia per decidere se prendere in considerazione una trattativa o meno.

Ed il Napoli? In tutto questo, la società partenopea è quella più defilata per acquistare l’ex-Sampdoria. Nonostante le voci di un possibile colloquio sia di De Laurentiis che di Ancelotti con lui, ufficialmente non sono state recapitate proposte importanti né al calciatore, così come al club di appartenenza, ovvero l’Inter.

Dunque, un vero e proprio tormentone estivo di mercato: Mauro Icardi dovrà decidere il suo destino entro breve tempo. Roma, Juventus o Napoli? All’argentino la scelta.