Gigi Proietti
Foto: YT Rai

Oggi nella chiesa degli Artisti a piazza del Popolo alle ore 13:00 si terranno i funerali di Gigi Proietti, scomparso il 2 novembre scorso nel giorno del suo 80esimo compleanno

Oggi nella chiesa degli Artisti a piazza del Popolo alle ore 13:00 si terranno i funerali di Gigi Proietti, scomparso il 2 novembre scorso nel giorno del suo 80esimo compleanno. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha proclamato il lutto cittadino. Il feretro, scortato dalle forze dell’ordine, partito dalla clinica Villa Margherita sulla Nomentana, dove il grande mattatore si è spento, ha raggiunto il Campidoglio per poi proseguire alla volta del Globe Theatre. Infine il corteo funebre raggiungerà, poi, la Chiesa degli Artisti per le esequie blindate e in forma strettamente privata a causa dell’emergenza Covid. Solo 60 saranno le persone che potranno sedersi nella Chiesa degli Artisti di Roma.

Potrebbe interessarti:

Un ultimo saluto per le vie della città: dopo un giro intorno alla statua di Marco Aurelio e il saluto militare, il carro è arrivato in Campidoglio, ad accoglierlo la moglie Sagitta e le figlie Carlotta e Susanna. L’intervento via Skype della sindaca Raggi, in auto-isolamento perché  positiva al Covid.

“La città di Roma si stringe attorno alla famiglia di Gigi Proietti. Roma non lo dimentica. Già ci manchi. È il lutto della città, come ha detto la figlia Carlotta, ha dichiarato la Raggi. Quando finirà la pandemia organizzeremo qualcosa di più grande. C’è bisogno di sentirlo ancora accanto a noi”.

Letture Consigliate