Giovani per il Mezzogiorno, iniziativa partita oggi



giovani

Da oggi fino domani a Napoli, presso la Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, L’Agenzia Nazionale per i Giovani sarà presente all’iniziativa “Giovani per il Mezzogiorno”

Organizzata dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, in cui saranno presentati i contenuti degli interventi che il Dipartimento sta coordinando nelle quattro Regioni Obiettivo Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia) con i fondi del Piano azione coesione – Giovani per il Mezzogiorno.

Il Piano prevede la realizzazione di circa 550 progetti da parte di enti del privato sociale che sono impegnati in attività tese a promuovere l’inclusione sociale e l’interculturalità, la lotta al disagio e alla dispersione scolastica, la valorizzazione di beni pubblici, anche confiscati alla mafia, e la loro restituzione alla collettività in un’ottica di promozione della cittadinanza e della legalità.

Giovani per il Mezzogiorno, iniziativa partita oggi
Giovani per il Mezzogiorno, iniziativa partita oggi

I fondi destinati all’iniziativa sono circa 117 milioni di euro, le associazioni coinvolte 1511, i comuni interessati 438, i giovani raggiunti dagli interventi circa 35.000.

Nel corso dell’evento, oltre a illustrare i contenuti del Piano e alcuni dei progetti più significativi in corso di realizzazione, si svolgerà un confronto per individuare le azioni necessarie ad avviare e sostenere un “nuovo Rinascimento” del Mezzogiorno d’Italia puntando sulle giovani generazioni.

Prenderanno parte ai lavori il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, l’Arcivescovo di Napoli S.E.Cardinale Crescenzio Sepe, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri On. Sandro Gozi, con un videomessaggio, l’On. Luigi Bobba, Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Dott. Raffaele Cantone, il Presidente della Commissione Cultura e Istruzione del Parlamento europeo On. Silvia Costa, il Sindaco di Napoli On. Luigi de Magistris, ilSindaco di Bari Ing. Antonio Decaro, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II Prof. Gaetano Manfredi, l’On. Edoardo Patriarca della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, il Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale Giovani Dott. Giacomo D’Arrigo, il presidente Vicario del  Forum Nazionale Giovani Dott. Carmelo Lentino, il Presidente AMESCI e Presidente Forum Nazionale per il Servizio Civile Dott. Enrico Maria Borrelli, l’Amministratore Delegato di Invitalia Dott. Domenico Arcuri, il Presidente dello Svimez Prof. Adriano Giannola, la Dott.ssa Maria Ludovica Agrò Direttore Generale dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, l’Assessore della Regione Campania Dott.ssaSerena Angioli, l’Assessore alla regione Calabria Dott.ssa Federica Roccisano e l’Assessore alla regione Puglia Avv. Raffaele Piemontese

L’Agenzia sarà presente con l’intervento del Direttore Generale Giacomo D’Arrigo che ricorda “sono oltre 10 milioni i fondi impegnati dall’Agenzia nel Sud Italia, (nel 2014/2015) attraverso il programma Erasmus+, promuovendo attività di scambio, partenariati, volontariato, dialogo strutturato con l’obiettivo di sostenere la cittadinanza attiva, partecipazione ed acquisizione di competenze delle nuove generazioni.

Accanto a questo l’impegno per il Mezzogiorno di Ang si concretizza anche con la realizzazione di attività ed iniziative sul campo, come la recente tappa del Road Tour della Social Innovation, SIC – Social Innovation Sitizen, che rappresenta per noi un’importante scommessa perché crediamo fermamente che creatività urbana e innovazione sociale siano due asset portanti del nostro presente e del futuro, come dimostrano tra l’altro l’attenzione riservata dall’Unione Europea e dal Governo italiano a questi argomenti. Vogliamo capire cosa c’è sul territorio, quali sono le conoscenze e la consapevolezza tra i giovani, per fornire strumenti di informazione e partecipazione e, allo stesso tempo, capire la direzione in cui muoverci e mettere in rete sinergie ed idee partendo dal basso e dalla partecipazione giovanile”.

Le richieste di accredito, stampa, radio, tv e fotografi devono essere inviateall’indirizzo e-mail stampa@serviziocivile.it. La richiesta deve indicare:nome, cognome e numero di telefono del giornalista accreditato. Il relativo tagliando potrà essere ritirato presso il desk posto all’entrata della sala della Giunta di Palazzo San Giacomo.

È possibile seguire l’evento su twitter #giovaniperilmezzogiorno

Leggi anche



Articolo precedenteAl Sicuro, TWD puntata 6×06
Prossimo articoloGeorge Clooney sostiene i Social Bite
Avatar
Laureata in D.A.M.S presso l'Università di Udine, giornalista pubblicista, curo da un anno la rubrica ZONmovie con un bel gruppo di collaboratori. Cerchiamo di seguire gli interessi dei lettori, ma allo stesso modo vogliamo garantire i contenuti, sempre ben argomentati e fondati rispetto a ciò di cui parliamo. Analizziamo la rubrica in relazione all'arte, all'animazione americana e seguiamo le migliori serieTv e, con speciali dedicati, offriamo retrospettive sulle serie più attese. Inoltre, anche la nuovissima rubrica "Dal libro allo schermo" garantisce una pluralità di contenuti. Non solo. ZONmovie propone anche una sezione dedicata alla WebSerie, con appuntamenti settimanali.